Lunedì 30 Gennaio 2023

Manfredonia: “IO SONO GARGANO”

0 2

Presentato lo scorso 4 ottobre, nell’Aula Consiliare di Palazzo San Domenico, il progetto da trecentomila euro “Io Sono Gargano”. Iniziativa che ha come obiettivo principale la crescita professionale degli operatori del settore turistico/culturale del territorio garganico al fine di un miglioramento di performance del brand “Gargano”, lo splendido tallone d’Italia. Sono 19 i comuni garganici (tra cui Manfredonia che ha presentato il progetto come capofila) che potranno usufruire dei fondi a disposizione dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per pensare a come creare, potenziare e curare le identità e le peculiarità locali. Oltre a Saverio Mazzone Amministratore dell’Agenzia del Turismo ed il Sindaco Riccardi, ha preso parte alla conferenza di presentazione anche Ugo Bacchelli, Presidente della Fondazione Fitzcarraldo, autorevole partner del progetto aggiudicatario del correlato bando. Lo stesso Bacchella ha spiegato ai nostri microfoni che il limite più grande riscontrato nella progettazione culturale è la difficoltà di organizzarsi dei comuni, i quali non hanno risorse e “aspettano singoli finanziamenti” mirati piuttosto che tentare strade innovative e lungimiranti. Un lavoro di networking – per la maggiore – che verterà sulla condivisione e diffusione di conoscenza da parte dei professionisti della Fitzcarraldo. Un investimento tutto intellettuale, dunque. Il Gargano ha tutte le carte in regola per avviare la fase progettuale di quell’ambita valorizzazione integrata che tocca “elementi paesaggistici naturali, culturali e tradizionali”. Sempre a detta del Presidente Bacchelli, che centra un punto quando ammette che i singoli comuni possono poco da soli, in uno scenario turistico ampio e variegato. Entusiasta il Sindaco, che esalta l’unione dei comuni in un periodo storico impregnato di eventi tragici o semplicemente negativi; a fargli da spalla, l’Amministratore Unico dell’Agenzia del Turismo che fissa l’appuntamento all’11 Ottobre, giorno in cui vi saranno incontri mattutini e pomeridiani con gli operatori riuniti in tre tavoli: Enti, Associazioni ricreative e Imprese fornitrici di servizi che scambieranno conoscenze ed esperienze per arrivare a dare delle prime conclusioni progettuali. L’invito a partecipare dello stesso Mazzone vale il triplo considerando che Manfredonia ha detto no a caratteri cubitali su progetti di sviluppo in altri settori non compatibili con il territorio. Il Gargano inizia a fare sinergia, del resto il valore del concetto “sistema” lo hanno dimostrato i nostri cugini salentini.

Antonio Raffaele La Forgia

 

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO