Mercoledì 4 Agosto 2021

Sconfitta casalinga con la Fiamma Torrese per la BCC SGR Volley Manfredonia

0 0

Sconfitta casalinga con la Fiamma Torrese. Nella seconda giornata di ritorno del campionato di serie B1 femminile, girone D, le padrone di casa della BCC SGR Volley Manfredonia vengono sconfitte dal sestetto campano della Fiamma Torrese per 0-3 (23-25, 29-31, 23-25), cosa che provoca una pesante posizione di classifica, ora davvero pericolante. Se la partita fosse finita con la vittoria delle padrone di casa, non ci sarebbe stato nulla da dire; determinanti sono stati alcuni episodi nelle battute finali dei rispettivi set, dovuti a cali di concentrazione, sfortuna e decisioni arbitrali discutibili, se non proprio sviate macroscopiche. Ma alla fine i tre punti li ha portati a casa la squadra ospite, che si assesta immediatamente alle spalle delle posizioni che contano. I coach Basta e Cappello schierano il 6+1 con Valeria Pesce in cabina di regia, capitan Lara Lugli a completare la diagonale, Paola Colarusso e Diletta Sestini ai lati, Chiara Vinciguerra e Stefania Padula al centro, Alessia Mastrilli come libero. A disposizione Doriana Bisceglia e Danila Tauro, entrate nel corso della gara a dare il proprio contributo. Un plauso al numeroso pubblico presente sugli spalti, che ha incitato le proprie beniamine dall’inizio alla fine. Il Presidente Michele Paglione ha dichiarato: “Sono amareggiato e dispiaciuto per questa sconfitta, non ci voleva, la squadra poteva e doveva vincere. Adesso il rischio è demoralizzarsi, ma conoscendo le atlete sono certo che in ognuna di loro c’è la voglia di combattere, fino alla fine”.

Coach Nando Cappello ha dichiarato: “Purtroppo stasera abbiamo lasciato i tre punti, ma non credo meritassimo di soccombere; la partita è stata tirata, alla fine se avessimo vinto non avremmo rubato nulla. Le ragazze sono dispiaciute, ma conoscendole sono certo che combatteranno fino alla fine, siamo fiduciosi”.

Area Comunicazione ASD Volley Manfredonia 

Articolo presente in:
News · Sport · Volley

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO