Sabato 4 Febbraio 2023

Approvato il rendiconto di gestione 2017… e le dimissioni del Sindaco? (Foto&Video)

0 8

Approvato il rendiconto della gestione 2017 del Comune di Manfredonia, con le dimissioni del Sindaco di Manfredonia? Sinceramente non si è ben capito come e dove sono andate a finire le dimissioni del Sindaco. Tutto è iniziato ieri con un turbolento avvio di consiglio comunale (ma i nostri amministratori ormai ci hanno abituato a questi spettacoli). In discussione un unico argomento, la spinosa questione dell’approvazione del rendiconto di gestione 2017. Turbolenza in aula e un dibattito ricco di contenuti anche se a volte davvero molto sterili. La vera questione a cuore di tutti, gli uni e gli altri, e del popolo, era se questa amministrazione avrebbe retto, se fosse riuscita a sostenere la prova della matematica, dei numeri, per garantire una maggioranza a quest’amministrazione ormai sfaldata, che si guarda in cagnesco, che ha poco da condividere. Ieri le dimissioni di Salvatore Zingariello, vice Sindaco, assessore ai Lavori Pubblici e del capogruppo del PD Damiano D’Ambrosio e di Giovanni Ognissanti (sempre PD). Con grande abilità politico-burocratica ieri, alla fine del consiglio, è venuto a mancare il numero legale per permettere l’aggiornamento del consiglio ad oggi. Scelta strategica ed efficace perché la notte ha portato consiglio per qualcuno “convinto a suon di …”. E nonostante le due pedine PD in meno, oggi ben 14 sono stati i voti favorevoli (compreso quello del Sindaco) che hanno permesso di approvare il rendiconto di gestione 2017. Ma che fine hanno fatto le dimissioni del Sindaco dichiarate dallo stesso in apertura dei lavori? “Lo farò alla fine della seduta consiliare, rassegnerò le dimissioni da Sindaco di Manfredonia…nei 20 giorni che la legge mi da a disposizione, dovrò affidare le deleghe rimesse dal vice Sindaco ad altro assessore che individuerò a fine di questa seduta consiliare”. Nessuna dichiarazione a fine lavori. Ma queste dimissioni che valore hanno? Lo capiremo meglio nei prossimi giorni. Alla fine dei lavori il consigliere comunale Angelo Salvemini ha dichiarato ad alta voce: “Siamo in un mercato e rivolgendosi al consigliere comunale Tomaiuolo lo ha considerato uno dei mercanti…”.  Diventa difficile gestire una città difficile come la nostra con le grandi questioni da affrontare che riguardano la nostra quotidianità. Non può un gruppo politico frammentato e in disaccordo su tutto (quasi tutto) continuare a governare la nostra città. Con le dimissioni del Sindaco la situazione non migliorerebbe affatto. Le dimissioni del Sindaco, un Commissario estraneo non è la soluzione ai nostri problemi. Ciò che abbiamo constatato e che crediamo abbia amareggiato le tante persone presenti nel pubblico fuori dall’aula consiliare e da casa, che hanno seguito in streaming i lavori politici, è la totale ed assoluta mancanza di dignità, senso del dovere e la mancanza di rispetto verso una intera città che non merita di essere amministrata da chi ha a cuore solo ed esclusivamente il personalissimo tornaconto. Tanto deduciamo perché Manfredonia non può essere amministrata  in questo modo approssimativo. Qualcuno è uscito dall’aula a testa bassa, crediamo, pensiamo, vergognandosi di se stesso e consapevole che la strada che stiamo percorrendo non ci porta da nessuna parte. Ha ragione il consigliere De Luca, che nel suo intervento ha detto che non si può perdere tempo, ci sono cose troppo importanti ed urgenti da gestire nella nostra città. Una maggioranza provvisoria e sempre diversa non è in grado di affrontare le difficoltà quotidiane e questo lo stiamo constatando quotidianamente.

Raffaele di Sabato

 

Chi sono stati i 13 uomini e donne di Riccardi di questa votazione:

Angelo Riccardi (14esimo uomo)

  1. Balzamo Vincenzo

2. Bisceglia Rosalia

3. Campo Mariagrazia

4.De Luca Alfredo

5.Della Patria Antonietta

6.Gelsomino Arturo

7.Iacoviello Michele

8. Palumbo Libero

9.Prencipe Antonio

10.Tomaiuolo Francesco

11.Totaro Mario

12.Trigiani Lucia

13.Valentino Salvatore

 

2 assenti (D’Ambrosio – Ognissanti)

9 contrari (Fiore, Ritucci, Magno, La Torre, Salvemini, Taronna, Romani, Clemente, Conoscitore)

 

 

I 13 Uomini e Donne col Sindaco Riccardi

Articolo presente in:
ManfredoniaNewsTV · News

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO