Lunedì 4 Marzo 2024

Manfredonia C5 – Prezioso pareggio con in Real San Giuseppe

0 0

Ottima prestazione per i ragazzi della SIM c5 Manfredonia al palazzetto di Terzigno. La gara, valevole per l’8° giornata di Serie B, contro la corazzata Real San Giuseppe, termina 3 a 3. Un pareggio che vale tanto se si valuta che i campani si sono rafforzati con un paio di elementi molto valdi e i sipontini hanno ceduto in fase di mercato un altleta altrettanto valido, Felipe Fumes.
Una partita scoppiettante e piena di rovesciamenti di fronte. Insomma, una bella partita tra due squadre ben messe in campo e con un elevato tasso tecnico. E’ il Manfredonia a passare subito in vantaggio con Zalacain, che vince un contrasto con un difensore avversario. Subito dopo è Borsato a prendere il palo, con Lupinella battuto. Qualche minuto dopo Manfroi, servito da Suarato, fa l’1 a 1. I padroni di casa passano in vantaggio con Suarato, ma Boutabouzi riporta in pareggio la situazione con un gran gol. E’ 2-2. Nella ripresa è Botta a battere Lupinella e riportare il Real San Giuseppe in vantaggio. La Torre, approfittando di un errore difensivo, porta i sipontini sul 3 a 3. Nel finale il Real San Giuseppe vuole la vittoria e inserisce il portiere di movimento, ma da entrambe le parti ci sono occasioni e per vincere la partita, ma nessuno riesce a finalizzarle.

“Devo dire che i ragazzi hanno fatto veramente una gran bella partita – afferma Mister Monsignori – di grande intensità, con tanta personalità, dove si è visto un forte spirito di gruppo e si è cominciato a intravedere una chiara identità di gioco, identità di squadra, e per questo sono particolarmente soddisfatto. Diciamo che per per tutto il primo tempo e per metà del secondo i ragazzi sono stati perfetti. Chiaramente di fronte avevamo una squadra molto importante, una squadra di categoria superiore, ovviamente per quanto concerne la caratura tecnica dei singoli giocatori che la compongono, fino a metà del secondo tempo questa differenza non si è notata affatto, anzi abbiamo avuto diverse occasioni per fare gol ed è stato bravo il loro portiere in alcune circostanze, mentre in altre siamo stati poco precisi noi. Però abbiamo fatto la partita coraggiosa che volevamo far. I ragazzi sono stati molto bravi e nel finale chiaramente, quando le energie sono cominciate un pochino a venire meno, abbiamo un po’ pagato la stanchezza,abbassando un po’ i ritmi e le qualità tecniche dei nostri avversari si sono viste mettendoci in difficoltà, anche se devo dire che anche noi abbiamo avuto comunque le nostre occasioni in ripartenza sbagliando più la rifinitura che non la finalizzazione.

I ragazzi hanno fatto una prestazione molto importante e chiaramente adesso si pretende la continuità. Già sabato prossimo avremo un impegno che ci dirà molto da questo punto di vista, in un campo molto complicato contro una squadra ostica, sicuramente buonssima e che ci darà la dimensione dei nostri progressi. Ci aspetta una settimana di lavoro e dovremo correggere le cose che non hanno funzionato. Rinnovo i miei complimenti alla squadra a tutti ragazzi perché veramente hanno fatto prestazione che a me personalmente è piaciuta molto”

Antonio Caterino
Ufficio Stampa Manfredonia Calcio a 5

#EsserciSignificaCrederci #SIMc5Manfredonia
#Stagione20182019 #20anniConVOIperVOI #CuoreManfredoniaC5
www.manfredoniac5.it – www.facebook.com/AsdManfredoniaC5

Articolo presente in:
Calcio a 5 · News · Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *