Sabato 16 Febbraio 2019
Crimini Ambientali (728x90)

Ripuliamo le spiagge, lodevole iniziativa di un barbiere manfredoniano

17 4

Questa mattina, passeggiando sul Lungomare del sole a Siponto, ci ha incuriosito un gruppo di persone intente a rimuovere rifiuti dalla spiaggia. Abbiamo scoperto così che un gruppo di giovani volenterosi, capeggiati da Daniele Centurione , si era riunito per questa attività pensata e organizzata nei dettagli. Infatti, Daniele, che ha un’attività di barbiere, ha pensato bene di fare ai suoi clienti, e non solo, un insolito, ma sicuramente gradito, regalo per le appena trascorse feste natalizie: ripulire la spiaggia. Ha investito i soldi destinati ai gadgets in guanti e pettorine e ha coinvolto un gruppo di amici con la sua stessa voglia di spendersi per la città.

Su Facebook Daniele ha creato un gruppo che si chiama Ripuliamo le spiagge dove sollecita la partecipazione a questa lodevole iniziativa. Certamente hanno bisogno di una mano, ma anche di attrezzature specifiche, per le quali abbiamo interpellato Franco Barbone, amministratore unico dell’ASE di Manfredonia. Barbone si è reso disponibile a fornire pale, rastrelli e sacchi e magari del personale con i mezzi necessari allo smaltimento dei rifiuti recuperati.

Daniele ci tiene che in questa iniziativa vengano coinvolti in maniera maggiore i giovani, perché il futuro è loro e bisogna tutelarlo il più possibile adesso che abbiamo consapevolezza del fatto che continuando ad agire in questa maniera scellerata, lasciando rifiuti ovunque, arriveremo ad un punto di non ritorno, e non è questo il mondo che vogliamo lasciare ai nostri figli e nipoti.

Il prossimo appuntamento, dunque, è sulla spiaggia libera che va da lido “ULTIMA SPIAGGIA” a foce Candelaro, domenica prossima. Siete tutti invitati!

Mariantonietta Di Sabato

 

 

 

 

 

 

 

 

Redazione M.

Potrebbero interessarti anche...

Articolo presente in:
ManfredoniaNewsTV · News

Commenti

  • Ciao Daniele finalmente c,e’ qualcuno che prende iniziativa per la pulizia sulle spiagge.Spero che i nostri coetani riescono a capire e a fare da supporto.Io sono Paolo e’vivo in Germania ,pero sono nativo di Manfredonia.Ancora ripeto sarebbe un peccato per la citta di Manfredonia.Ti ammiro per quello che fai e quello che farai.

    I migliori saluti
    P.Rignanese

    Paolo Rignanese 04 Febbraio 2019 alle 12:35 Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php