#iorestoacasa
Domenica 29 Marzo 2020

La rievocazione storica della socia… al Carnevale di Manfredonia 2020?

8 23

Lo scorso anno, al Carnevale di Manfredonia c’era la rievocazione storica della Socia Uno, Due, Tre… Stella. Evento sito in Corso Manfredi nei pressi della Chiesa Stella. Il passato che ritorna goliardico, dove già il titolo apre a tutte le fantasie più assurde. Le serate: “Serata Bordell…line…Tra…vestiti in abiti da Escort e Ford”.  Una mostra a ballo aperto che negli anni passati ha fatto vivere straordinari momenti rievocativi ai giovani ma soprattutto alle persone che hanno vissuto i tempi del ballo per casa. Lo scorso anno l’organizzò Bruno Mondelli con l’Associazione Arte in Arco, così come fece l’anno prima ancora. Fu un momento bello del nostro Carnevale. Quest’anno? Si farà? Bruno Mondelli riuscirà a tirare fuori il suo spirito per organizzare un evento come solo lui sa fare? Tutti sono con lui, al suo fianco, per sostenerlo e a supportarlo. Questo è l’anno della spontaneità e del fai date te. Il Carnevale è di tutti e tutti devono, dovrebbero fare la propria parte. Speriamo bene. Buon Carnevale.

Redazione R.
Articolo presente in:
Carnevale · ManfredoniaNewsTV · News

Commenti

  • Carissimo Direttore, grazie per questo tuo articolo, permettimi di ricordare in primis, che il sottoscritto senza la collaborazione di Michele Ionata, Gilberto Bizzarro ,Matteo Totaro, Salavatore Ciani’s Band, Tonio Andreano, Antonio Marinaro, Matteo Borgia, Patrizio Di Gennaro, Antonio De Biase, Vincenzo D’oria, Nicola Iacoviello, Il Gruppo degli Spampanati, Il Gruppo Folk Sipontino, ed altri, non avrebbe mai potuto organizzare quelle belle serate rievocative , dove l’obiettivo primario è stato quello di far conoscere ai più giovani e ai tanti ospiti forestieri che hanno affollato i locali messi a disposizione della ASP SMAR, quello che era il divertimento puro di una volta ,nel periodo carnevalesco. Purtroppo quest’anno non ci sono le condizioni per poter ripetere l’evento come è stato pensato e ideato da me.
    Attualmente il mio impegno nel “Carnevale di tutti” è concreto ed è facilmente dimostrabile, ma non tocca a me comunicarlo.
    Personalmente ti ringrazio per “l’invito”, confido nella edizione del 2021

    Avatar Bruno Mondelli 01 Febbraio 2020 alle 18:29 Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php