Martedì 16 Aprile 2024

La Sim C5 Manfredonia sul campo del Cnl Cus Molise

0 0
Va in scena sabato 8 febbraio la 18° giornata del campionato nazionale di calcio a 5 di serie A2, girone C, nella quale la Sim C5 Manfredonia si reca a far visita alla rivelazione del torneo, il Cnl Cus Molise. Al PalaUnimol si sfidano due formazioni in grande condizione che stanno disputato un campionato alquanto positivo. I ragazzi allenati da mister Sanginario precedono i sipontini in classifica al 6° posto, forti dei 28 punti in graduatoria, con due lunghezze di vantaggio sul team allenato da mister Monsignori. A Campobasso si disputerà, pertanto, una gara di fondamentale importanza per entrambi i quintetti, che con i tre punti vedrebbero ipotecare il discorso salvezza, assicurandosi maggiore serenità nel prosieguo del girone. I biancorossoblu molisani sono una formazione molto ben organizzata, con un atleti di rilievo come Barichello ( 21 reti) e rinforzata dal mercato con l’innesto di Turek, tra gli altri. Reduce da una buona prova contro la corazzata Real Rogit ( 3a2 per i calabresi), i locali cercheranno il pronto riscatto e i punti della tranquillità nella gara interna. Di fronte avranno una Sim C5 Manfredonia in piena salute, tornata alla vittoria sabato scorso, nel match casalingo contro il Cataforio (6-2) e che è inciampata solo al Tensostatico di Rutigliano nelle ultime dieci gare. Sarà assente il nipponico Gaku, fermato per una giornata dal giudice sportivo, ma rientrerà l’iberico Dani Aguilera. Calcio d’inizio alle ore 16:00.
Gabriele Spano:” Sabato affrontiamo una bella squadra, molto tosta, molto fisica con dei bei giocatori, uno su tutti Barichello, un giocatore molto importante. Noi veniamo da una grande vittoria con il Cataforio e vogliamo andare lì e cercare di continuare in questo trend positivo, ad eccezione di Rutigliano, cercando di imporre il nostro gioco. Sappiamo che non sarà facile ma andremo a giocarci le nostre carte, come abbiamo sempre fatto, a testa alta e a viso aperto. Ci mancherà purtroppo Gaku, assente per squalifica, un giocatore molto importante per noi, però siamo in tanti e tutti validi, abili ed arruolabili per la causa. Sicuramente sarà una partita che si deciderà nei minuti finali e sui dettagli. Ci siamo preparati bene questa settimana, continuiamo a lavorare, cercando di studiare tutte le situazioni che possono succedere in campo, contro questa bellissima squadra che è il Cus Molise“.
Area comunicazione Sim C5 Manfredonia Antonio Monaco

Articolo presente in:
Calcio a 5 · Comunicati · News · Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com