Mercoledì 16 Giugno 2021

Movimento 5 Stelle Manfredonia: richiesta concernente fondi c.d. “Norma Fraccaro” a sostegno di progetti di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile

3 2

In qualità di attivisti del Meetup Movimento 5 Stelle Manfredonia

PREMESSO CHE
i cambiamenti climatici e il degrado ambientale rappresentano una minaccia per il pianeta,
in linea con gli obiettivi di politica energetica nazionale ed europea, al fine di finanziare la realizzazione di progetti di miglioramento dell’efficienza energetica sul patrimonio edilizio pubblico e progetti di sviluppo territoriale sostenibile, nonché di ridurre il consumo finale lordo di energia, l’articolo 30 del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34, convertito, dalla legge 28 giugno 2019, n. 58, ha assegnato contributi in favore dei Comuni, nel limite massimo di 500 milioni di euro per l’anno 2019, a valere sul Fondo per lo sviluppo e la coesione per la realizzazione di opere pubbliche in materia di:

a) efficientamento energetico, ivi compresi interventi volti all’efficientamento dell’illuminazione pubblica, al risparmio energetico degli edifici di proprietà pubblica e di edilizia residenziale pubblica, nonché all’installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili;

b) sviluppo territoriale sostenibile, ivi compresi interventi in materia di mobilità sostenibile, nonché interventi per l’adeguamento e la messa in sicurezza di scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale e per l’abbattimento delle barriere architettoniche;

con il decreto direttoriale 10 luglio 2019, sono state disciplinate le modalità di attuazione della misura a sostegno delle opere di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile realizzate dai Comuni secondo quanto previsto dall’articolo 30, del decreto-legge n. 34 del 2019;
il contributo è erogato in 2 quote: una prima tranche, pari al 50%, dopo la verifica del rispetto del termine previsto per l’inizio dei lavori, e un saldo, a seguito del collaudo e in ordine alla regolare esecuzione dei lavori;
l’articolo 1, comma 29, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, ha reso la misura strutturale e ha stabilito, che siano assegnati ai comuni, 500 milioni di euro annui, per ciascuno degli anni dal 2020 al 2024;

TENUTO CONTO INOLTRE CHE
si tratta di risorse cruciali per le amministrazioni locali, che possono così accedere direttamente a nuove risorse da utilizzare, in tempi rapidi, per azioni territoriali tese alla riduzione dei consumi energetici e dell’emissioni di CO2, la promozione dell’efficienza energetica, l’adeguamento e la messa in sicurezza di scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale e per l’abbattimento delle barriere architettoniche;
i Comuni rappresentano il primo presidio dello Stato sul territorio, sono enti fondamentali in virtù delle loro caratteristiche di prossimità e partecipazione che possono garantire ai cittadini, e si collocano in una posizione ideale per mitigare gli effetti conseguenti al cambiamento climatico, in quanto migliori interpreti delle aspettative dei singoli individui;
tutto ciò premesso e considerato,
CHIEDONO
qualora non Vi foste già attivati in merito, quali ulteriori iniziative la Commissione Straordinaria intende intraprendere al fine di attivarsi, per presentare apposita istanza al Ministero di competenza per l’accesso alle risorse stanziate per progetti di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile.

Meetup Movimento 5 Stelle Manfredonia

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO