Lunedì 27 Settembre 2021

Parte la Pizzomunno Cup, la regata del Gargano

2 0

E’ LA REGATA velica più spettacolare dell’Adriatico. E non solo perché ha quale splendido sfondo niente meno che il magico Gargano. A rendere straordinariamente attrattiva la “Pizzomunno Cup”, la regata del Gargano che veleggia sulla rotta Manfredonia Vieste e ritorno, è l’elevato impegno sportivo che mette a dura prova le competenze tecniche dei regatanti. Il particolare campo di gara, 25 miglia da veleggiare in andata e in ritorno sul tratto Manfredonia-Vieste, è quanto mai insidioso per le condizioni meteomarine imprevedibilmente variabili. È il fascino seducente della “Pizzomunno Cup” che quest’anno celebra la sua ventinovesima edizione confermandosi tra le regate più interessanti del medio e basso Adriatico. Il fiore all’occhiello della Lega Navale Italiana di Manfredonia che è riuscita anche quest’anno, superando mille difficoltà dovute essenzialmente alle incertezze provocate dalla pandemia da coronavirus, a dare continuità ad una manifestazione velica storica.

«CE L’ABBIAMO fatta anche quest’anno» rivela soddisfatto il presidente di LNI di Manfredonia, Luigi Olivieri, che ha impresso al sodalizio navale una forte caratterizzazione sportiva, diportistica e culturale con una serie di iniziative volte alla divulgazione della pratica della vela sin nei ragazzi. «Solo il 5 agosto scorso – annota – abbiamo avuto dalla Federazione vela l’autorizzazione a organizzare la regata. L’emergenza epidemiologica e i protocolli sulle misure restrittive hanno notevolmente condizionato l’organizzazione dell’evento. C’è stata una corale collaborazione che ha consentito di superare ogni difficoltà. Sono state iscritte a questa edizione 2021, ben trenta barche. Purtroppo due armatori hanno dovuto rinunciare perché in quarantena».

UNA PARTECIPAZONE massiccia di imbarcazioni con oltre duecento velisti di fama nazionale e internazionale provenienti da varie regioni del sud. Trenta yacht che venerdì 10 settembre si esibiranno in un warm up, vale a dire regate di prova su boe, nelle acque del golfo sotto lo sguardo severo del castello svevo-angioino. Dispiegheranno le vele multicolori in un carosello dal fascino unico. La partenza per la gara, il giorno seguente verso il traguardo di Vieste. Serata di gala per i regatanti. Domenica si riprende il mare nel senso inverso per Manfredonia dove, nella sede sportiva della Lega Navale Italia di Viale Miramare, si terrà la cerimonia di premiazione dei vincitori nelle varie specialità.

IN PALIO il Trofeo challenge “Pizzomunno Cup” che sarà assegnato al circolo di appartenenza della imbarcazione prima classificata in tempo compensato nella graduatoria generale; e il Trofeo challenge “Adolfo Frattarolo” che sarà assegnato al circolo della squadra composta da due imbarcazioni con il miglior piazzamento.

Michele Apollonio

 

 

 

Articolo presente in:
Eventi · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO