Mercoledì 20 Ottobre 2021

Maria Teresa Valente, via Salvatore Rosa simbolo delle periferie dimenticate: “nessuno deve sentirsi cittadino di serie B”

2 18

Via Salvatore Rosa, periferia Sud di Manfredonia. Una grande area che avrebbe potuto essere ricca di verde e magari ospitare anche un parco giochi per i tanti bambini del quartiere, è invece una discarica a cielo aperto e l’aria è irrespirabile.

Visito la zona con Lino Balzamo, candidato di CON Manfredonia, e Vincenzo Marmo, candidato di Manfredonia Democratica. Si percepisce una situazione diventata ormai insostenibile per i residenti che si sentono dimenticati dalle istituzioni. Gli alberi hanno distrutto i marciapiedi, le strade sono un’alternanza di voragini e dune, le griglie sono intasate e quando piove i pianterreni si allagano, insetti e ratti scorrazzano in libertà e ciò che un tempo era un campo da calcio è un luogo abbandonato e vandalizzato.

La situazione è disarmante. Qualcuno dei residenti commenta con rassegnazione: “Nessuno s’interessa di noi, perché tanto qua è la periferia”. Un’affermazione triste, perché nessuno deve sentirsi un cittadino di serie B a Manfredonia.

È nelle periferie che vivono tantissime famiglie ed è qui che si impara e pratica la convivenza, la tolleranza, lo scambio e la crescita. Dai comparti alle frazioni, da Nord a Sud, da Siponto alla riviera, nessuna periferia dovrà essere mai più considerata una semplice appendice della città.

È urgente il rifacimento di strade e marciapiedi, l’abbattimento delle barriere architettoniche, l’incremento del verde urbano e la realizzazione di servizi. L’area adiacente a via Salvatore Rosa deve cessare di essere una discarica a cielo aperto per diventare un’area verde attrezzata con un parco giochi per i bambini del quartiere. Il campo di calcio deve essere recuperato e fungere da luogo di aggregazione dove praticare lo sport all’insegna di sani valori.

Abbiamo lanciato un appello all’ASE per ripulire la zona, ma anche il senso civico deve essere sollecitato. I cittadini delle periferie devono veder riaccendere dentro di sé l’orgoglio di appartenere ad una comunità, imparando ad amare e a rispettare la propria città.

Nessuno deve sentirsi solo o rimanere indietro. Dobbiamo cominciare subito.

Maria Teresa Valente

CON MANFREDONIA e MD

Articolo presente in:
Comunicati · ManfredoniaNewsTV · News · Politica

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO