Martedì 18 Gennaio 2022

Scuola chiusa per 3 giorni e screening gratuito, il sindaco di Zapponeta Riontino: “Abbiamo garantito un rientro a scuola in sicurezza”

0 0

L’aumento spaventoso dei contagi in queste ultime settimane in tutta Italia, e specialmente nella nostra Zapponeta, ci ha spinti a prendere immediati provvedimenti restrittivi e di prevenzione all’interno della comunità.

Adottare l’ordinanza di sospensione delle attività didattiche non è stato per niente facile, sia per le direttive del governo sia perché chiudere una scuola non può essere mai una decisione da prendere a cuor leggero.

Pur tuttavia l’ho fatto. Per tre giorni, il tempo necessario di organizzare uno screening a tappeto per tutto il mondo scolastico del territorio (alunni, corpo docenti e collaboratori).

Nella giornata di ieri, infatti, grazie a questa iniziativa, sono stati eseguiti quasi 300 tamponi rapidi, dai quali sono emersi 20 positivi senza sintomi tra gli alunni, i quali, senza questo controllo preventivo, sarebbero rientrati a scuola tranquillamente, rappresentando un vero e proprio pericolo per la ripresa delle lezioni.

Questa azione, in sinergia e con la preziosa collaborazione della farmacia, e anche grazie alla numerosa partecipazione da parte dei genitori degli studenti, ci ha permesso oggi di riaprire in piena sicurezza le scuole del territorio comunale.

È da sottolineare anche il dato delle 57 persone che, a seguito dell’iniziativa, sono state poste in quarantena/auto-sorveglianza secondo le ultime norme emanate dal Governo.

Per questo, anche alla luce dei risultati di oggi, non mi pento dell’ordinanza di chiusura che ho adottato nei giorni scorsi, ma sono fiero di averla fatta.

Ovviamente, la cosa che resta importante è sempre il buon senso e il rispetto delle regole.

 

 

 

IL SINDACO

Vincenzo RIONTINO

Articolo presente in:
Capitanata · Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO