Lunedì 15 Aprile 2024

Questione Ospedale: il consiglio comunale vota contro l’istituzione della Commissione Comunale Straordinaria Sanità

0 1
La salute é un diritto prioritario e non può essere un vessillo di una sterile contesa politica da circoscrivere alle strette quatto mura di una stanza con metodo poco partecipativo e rappresentativo.
Il nostro voto contrario alla mozione presentata poco fa in Consiglio per l’istituzione di una “Commissione comunale straordinaria Sanità” (che giá nel passato hanno fallito nella loro mission) deve, quindi, rappresentare il motivo per un’apertura a discutere in maniera più partecipata alla condivisione di azioni nella direzione del tentativo di trovare rimedio alle questioni sul tavolo.
Siamo chiamati a dimostrare con ampie azioni collettive e popolari la nostra contrarietà al proseguire di questo stato di cose, specie se dovessero essere confermate le posizioni giá allarmanti dichiarate dal nuovo assessore regionale alla Sanità.
Dunque, la nostra proposta é quella di un Consiglio comunale monotematico urgente allargato ai Comuni di Monte Sant’Angelo, Vieste, Mattinata e Zapponeta, perché il “San Camillo” non è un ospedale cittadino, ma punto di riferimento di un comprensorio più vasto.
A questo Consiglio intercomunale, di cui ad horas partirà la convocazione, invitiamo il Presidente Emiliano, l’Assessore regionale Palese, i vertici dell’Asl Foggia ed i rappresentanti politico-istituzionale governativi e regionali del territorio.
É ora di alzare la voce e di unire le forze. Non è una battaglia di campanile, ma di giustizia sociale, perché il nostro territorio dopo anni di colpevole sciatteria tecnica e politica, merita, non solo a parole, un ospedale dignitoso e funzionale.
LA COALIZIONE A SOSTEGNO DEL SINDACO GIANNI ROTICE
Articolo presente in:
Comunicati · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com