Venerdì 2 Dicembre 2022

Lavori di “Miglioramento dei servizi a terra, di sicurezza dei pescatori, delle condizioni di sbarco e di deposito nel porto commerciale“, ordinanza di AdSp MAM e Capitaneria

0 0

Il Capo del Circondario Marittimo e Comandante del porto di Manfredonia e il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale rendono noto:

a) E’ soppressa l’indicazione “Non è consentito il transito verso destra, in direzione “Diomede” nella Sezione “Varco di Levante” dell’Art. 11 del “Regolamento per la disciplina dell’accesso, della circolazione e della sosta dei veicoli del Porto Commerciale” annesso all’Ordinanza n.01/2022 in data 21 Gennaio 2022 dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale e della Capitaneria di Porto di Manfredonia e ss.mm.ii..
b) Dal giorno 3 Ottobre 2022 e sino al termine dei lavori l’ambito portuale del porto Commerciale di Manfredonia, come meglio individuato nell’allegato grafico, sarà interessato dai lavori di “Miglioramento dei servizi a terra, di sicurezza dei pescatori, delle condizioni di sbarco e di deposito nel porto commerciale”. Fondo Europeo per la Pesca 2007–2013 Misura 3.3. “Porti, luoghi di sbarco e ripari di pesca”, da parte della Società G. SCAVI S.r.l., avente sede legale in Acquaviva delle Fonti (BA) in via G.B. Vitale n. 33 e P. IVA 04938010727, quale società appaltatrice ed autorizzata ad eseguire i precitati lavori.

Al fine di limitare le interferenze con le attività portuali, l’esecuzione dei lavori sarà suddivisa in due fasi:
– Fase 1: dal 3 di Ottobre 2022 al 24 Maggio 2023 e riguarderà l’area del Molo di Levante (interessata alla realizzazione di bagni e magazzini);
– Fase 2: dal 25 Maggio 2023 al 14 Luglio 2023 e riguarderà la realizzazione dei “Punti di Sbarco” (in ordine di realizzazione: Molo di Levante, Banchina di Tramontana e del Molo di Ponente).

Per tutta la durata dei lavori è vietata la sosta dei veicoli ed il transito dei pedoni in adiacenza alla recinzione di cantiere. Tale divieto sarà segnalato con apposita cartellonistica/segnaletica (per la segnalazione di pericolo e divieto di sosta), nonché opportuno segnalamento luminoso per l’arco notturno, da predisporre a cura della ditta autorizzata ad eseguire i precitati lavori.

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

MANFREDONIA VIDEO