Martedì 6 Dicembre 2022

Quali sono i pro e i contro di avere un’auto KIA?

0 0

La Kia Motors Company, conosciuta come Kia, è una casa automobilistica della Corea del Sud con sede a Seul. L’azienda fu fondata al termine della Seconda Guerra Mondiale, ma durante i suoi primi anni di vita produsse solamente componenti per biciclette, poi il primo mezzo a due ruote nel 1952. Per quasi vent’anni la produzione fu incentrata su motociclette e motocarri, mentre nel 1970 arrivò la prima autovettura su licenza Fiat e quattro anni più tardi la prima berlina. Al culmine di una gravissima crisi negli anni Novanta, il gruppo dichiarò bancarotta e venne rilevato dal colosso Hyundai nel 1998. Ad oggi, Kia rappresenta una delle compagnie con i maggiori tassi di crescita in Europa e attualmente è sesta per produzione di autovetture su scala mondiale. Grazie a una popolarità sempre crescente, la domanda di automobili nuove o usate Kia rimane sempre parecchio elevata e lo stesso vale per le parti di carrozzeria e i ricambi usati, anche su affidabili marketplace online: per esempio, li puoi trovare quiIn questo articolo proviamo a tracciare un bilancio dei pro e dei contro delle automobili di questo marchio.

I pro: prestazioni ed efficienza

Uno dei principali punti di forza delle auto Kia è sicuramente la loro longevità. Infatti, i veicoli Kia fanno registrare molto frequentemente ottimi risultati nei vari test condotti anche diversi anni dopo il primo utilizzo, testimoniando il bel lavoro fatto dal team di tecnici e ingegneri nel mettere a punto prodotti affidabili e duraturi. Il focus, in questi anni, è stato sulla riduzione di emissioni e l’ottimizzazione dei consumi, per cui Kia riesce a battere non di rado la concorrenza quando si parla di efficienza e chilometraggio.

Sicurezza e garanzia

Nell’ultima fase della sua storia, Kia ha speso molto per offrire a conducenti e passeggeri un’esperienza sicura e confortevole, al riparo dai pericoli tipici della strada. La dotazione standard delle automobili è piuttosto ricca e comprende, oltre agli ormai usuali airbag, anche assistenza alla partenza in salita e sensori di ribaltamento per i suv, ma anche zone di deformazione nella parte anteriore e posteriore che consentono di attutire i danni derivanti da impatto. Inoltre, i sistemi di controllo della trazione e della stabilità sono spesso integrati e contribuiscono a rendere più sicura l’esperienza di guida. Accanto a tutto ciò, vanno sottolineati anche i buonissimi risultati ottenuti nei crash test e la garanzia lunga ben sette anni offerta da Kia ai propri clienti.

I contro

Come per tutti i marchi, l’automobile perfetta non esiste e molto dipende dalle esigenze del cliente. Chi cerca, per esempio, accessori tipici delle auto di lusso rischia di rimanere insoddisfatto, perché le automobili Kia offrono meno da questo punto di vista. Inoltre, nonostante il lavoro svolto in termini di design, gli interni rimangono un punto debole delle automobili Kia, in termini di estetica e comfort: è opinione diffusa che i sedili non siano più comodi di quelli di molti competitor del settore. In ultima battuta, a non brillare nelle automobili Kia sono solitamente anche il sistema di navigazione e le sospensioni, spesso troppo rigide.

I prezzi

Un ultimo fondamentale aspetto da tenere in considerazione è il prezzo. Da un lato, infatti, le automobili del marchio Kia garantiscono, di fatto, un ottimo compromesso in termini di rapporto qualità-prezzo, che è fra i migliori dell’intero mercato automobilistico anche tenendo conto dei tassi di assicurazione che sono molto spesso inferiori alla media. D’altro canto, però, i veicoli Kia tendono a svalutarsi in tempi più rapidi, per cui il valore di rivendita dell’usato potrebbe rivelarsi meno vantaggioso di quello di altri marchi.

Riassumendo…

Nel caso in cui valutaste l’acquisto di automobili Kia, è consigliabile tenere a mente che i costi contenuti di acquisto e riparazioni, la sicurezza e la lunga garanzia sono il contrappeso a un minore comfort all’interno e, in alcuni casi, anche di guida. In ogni caso, ogni marchio ha i suoi pro e i suoi contro: la regola aurea rimane scegliere in base alle proprie esigenze.

 

Articolo presente in:
Dal Mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

MANFREDONIA VIDEO