Venerdì 12 Luglio 2024

Il Comune di Manfredonia operativo sul fronte abbandono rifiuti

0 0

Circa 400mila kg di rifiuti di ogni genere. È l’incredibile quantità di rifiuti abbandonati che il Comune di Manfredonia, attraverso l’Assessorato alla Transizione Ecologica, ha provveduto a rimuovere con proprie risorse finanziare a Ippocampo, Sciale delle Rondinelle, Località Zizzipone (tratto che dalla artigianale D/32 congiunge i Comparti CA) e nella Pineta del litorale di Siponto, a cui si aggiunge un altro importante intervento effettuato da ASE SpA a Scalo dei Saraceni. Come informa Giuseppe Basta, vicesindaco ed Assessore al ramo, le zone in questione divenute vere e proprie discariche a cielo aperto, sono state bonificate (anche con l’intervento di alcune ruspe) ed è stato ripristinato il decoro a tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini. L’Assessore Basta ricorda che l’abbandono di rifiuti costituisce reato per il quale sono previste multe “salate”, invitando i cittadini ad un maggior senso civico e rispetto per gli spazi pubblici che appartengono a tutti. Da qualche settimana l’Amministrazione comunale ha anche riattivato e potenziato il servizio di fototrappole per individuare e sanzionare l’indiscriminato ed incivile comportamento dell’abbandono rifiuti.

Articolo presente in:
Comunicati · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com