Sabato 20 Aprile 2024

Operazione Game Over a Foggia, Metauro: “La squadra Stato c’è”

0 0

Un importante colpo è stato inferto oggi alla Società Foggiana. Sono 82 gli arresti, segnale evidente che l’operazione, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia con il contributo di un magistrato della stessa Direzione, è stata imponente e che lo Stato ha voluto far sentire con fermezza la sua presenza. I reati che si contestano sono estorsione e traffico di stupefacenti, due dei crimini più terribili che si possano perpetrare su un territorio perché vanno a colpire il tessuto produttivo che dovrebbe creare benessere e ricchezza; e le famiglie, la gioventù e non solo rendendo spesso schiavi della stessa criminalità organizzata chi cade nel drammatico tranello della dipendenza dalla droga.

 

Non mancherà il nostro sostegno alla magistratura e a chi affronta ogni giorno con perseveranza e onestà il percorso della legalità. Un plauso convinto va al Comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri, Michele Miulli, che ha coordinato l’esecuzione degli arresti.  Condivido, infine, le parole del Prefetto di Foggia, Maurizio Valiante sull’operazione Game Over: <è una grande vittoria dello Stato>. Sì! A Foggia la Squadra Stato c’è e i risultati, come è evidente, non sono tardati ad arrivare”. Così ha dichiarato il presidente di Confcommercio Foggia, Antonio Metauro, qualche ora dopo l’operazione investigativa Game Over.

Articolo presente in:
Capitanata · Comunicati · News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com