Lunedì 21 Giugno 2021

Elio Di Toro a Tuttojuve.com: "Granatiero alla Juventus: manca solo l'ufficialità. Ottimi i rapporti tra i nostri club"

0 0

La Juventus continua ad investire sui giovani talenti italiani, ma è di oggi la notizia secondo cui il club bianconero avrebbe definito l’acquisto di Lorenzo Granatiero, terzino destro classe ’97 del Manfredonia (Serie D).

Ai microfoni di Tuttojuve.com il direttore sportivo responsabile dell’area tecnica, Elio Di Toro ci racconta la storia di questo giovane promettente

Direttore chi è Lorenzo Granatiero?

Lorenzo è un terzino destro di soli 16 anni dotato di un’ottima prestanza atletica, ha nella corsa e nella resistenza le sue armi migliori. Ha stupito tutti per la grande personalità e determinazione dimostrate nel nostro campionato di Serie D. Le sue caratteristiche fisiche e caratteriali hanno permesso a Granatiero di ricevere le giuste attenzioni da parte della Juventus. Il passaggio al club bianconero però deve essere ancora ufficializzato.

Oltre alla Juventus avete ricevuto altre offerte di altri club di Serie A?

Sì, sono arrivate richieste da molte squadre di Serie B e da altre di Serie A, alcune di queste hanno provato ad intavolare una trattativa, ma la Juventus è stata la più costante nel seguire il giocatore, anche con uno stage a Vinovo di tre giorni, oltre ad una serie di situazioni che hanno portato all’accordo che, ripeto, deve essere ancora ufficializzato.

Questo può essere l’inizio di una collaborazione con la Juventus?

Con il trasferimento di Granatiero in via di definizione, abbiamo creato ottimi rapporti professionali e amichevoli con la Juventus, la società bianconera si è comportata bene con noi, in modo sempre molto rispettoso e professionale, da Signora. Siamo felici per la nostra piccola realtà, ma è soprattutto una conquista per tutta la città di Manfredonia, ora sarà compito del ragazzo crescere e maturare.

La famiglia di Granatiero come vive questo momento?

I genitori di Lorenzo sono persone straordinarie, dotate di grande umiltà, ora stanno vivendo un sogno bellissimo e noi siamo contenti per essere stati in grado di darglielo.

Intervista tratta da www.tuttojuve.com

Articolo presente in:
Manfredonia calcio · News · Sport

Commenti

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

    MANFREDONIA VIDEO