Lunedì 21 Giugno 2021

Questione Tarsu. Monte nel Cuore: “Ora è chiaro che è solo una strumentalizzazione politica”

0 0

Dopo la riduzione dell’aumento Tarsu e la confermata manifestazione di uno dei due Comitati, la maggioranza che sostiene il Sindaco Antonio di Iasio ha diramato il seguente comunicato.

Nostro malgrado, ancora oggi ci vediamo costretti a spiegare alcuni punti relativi alla questione Tarsu. Viste le continue e sterili polemiche messe in atto a “mestiere” da chi é stato sconfitto alle scorse amministrative, vi facciamo presente che, ormai, molti cittadini hanno capito che state solamente facendo politica. Ma rientriamo nel merito della questione.

1.      Come già comunicato precedentemente (dovreste solo leggere), i fondi resisi disponibili per la diminuzione dell’aumento della tassa sui rifiuti sono stati recuperati da economie di bilancio, somme che si conoscono, per certo, solo dopo il 31/12/2013;

2.      Il Comune di Monte Sant’Angelo, che in tre anni ha subìto un forte taglio di fondi dal Governo, ha deciso di mantenere la Tarsu perchè, in questo momento, più conveniente della Tares. Siamo in attesa, come il resto dei Comuni italiani, di conoscere dal Governo quale sarà la nuova tassa e le sue modalità di applicazione. Quindi, se non si conoscono le modalità della nuova tassa, nessuno può avanzare ipotesi! Nessuno dei Comuni italiani.

3.      Abbiamo già ripetuto più di una volta che l’Amministrazione Comunale è consapevole che il costo del servizio di raccolta rifiuti è alto e che farà di tutto per contenerlo, non avendo nulla da difendere né tantomeno da nascondere.

4.    Più di quello che si è fatto non si poteva fare! Siamo andati incontro alle difficoltá delle famiglie apportando una netta riduzione dell’aumento della Tarsu (più del 50%) e l’azzeramento per la quasi totalità delle attività commerciali.

Proclamate slogan qualunquisti senza conoscere le leggi e la situazione del “Paese Italia”. Ci chiediamo: li leggete i giornali? Guardate i telegiornali? Tutti i Comuni d’Italia sono in queste condizioni, ma nessuno ha avuto il coraggio di fare ciò che ha fatto il Sindaco di Iasio: diminuire l’aumento della Tarsu!

Per concludere, facciamo appello a tutte le persone responsabili affinché isolino i capipopolo (pseudo-grillini e trombati della politica) che fomentano i cittadini con falsità e illazioni.

Noi restiamo a completa disposizione di tutti per qualsiasi chiarimento.

Infine, dal punto di vista politico, vi ricordiamo che a Monte Sant’Angelo si voterà a maggio 2017.

Articolo presente in:
Capitanata · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO