Martedì 5 Marzo 2024

Servizio ristorazione scolastica, proroga fino a maggio a CIR Food e Tre Fiammelle

0 0

Autorizzata, con delibera di Giunta, la proroga per l’effettuazione del servizio mensa scolastica, a favore della CIR FOOD – COOPERATIVA ITALIANA DI RISTORAZIONE, già affidataria del servizio, fino al maggio 2014, nelle more della conclusione della nuova gara di appalto ad evidenza pubblica, ad un prezzo di € 3,57 a pasto esclusa. La predetta proroga viene effettuata nell’intesa che potrà essere revocata immediatamente, anche prima del termine suindicato, in caso di affidamento ad una nuova ditta aggiudicataria del servizio di ristorazione scolastica, a seguito di avvenuto espletamento gara. La spesa complessiva presumibile è pari a € 400.000,00 fino al 31 maggio 2014, salvo verifica da parte dell’Ufficio “Politiche Educative e Formative” dei dati definitivi relativi al numero degli alunni partecipanti al servizio mensa; la spesa di € 400.000,00 I.V.A. inclusa, trova imputazione sul cap. PEG 3540 del corrente esercizio finanziario; rinviato a successivi provvedimenti l’impegno e la liquidazione delle spese relative a tale proroga, ad avvenuta approvazione di bilancio.

Ricordiamo che il bando di gara è stato pubblicato sulla G.U.R.I. in data 08/04/2013; e che, alla scadenza del termine fissato, sono pervenute 7 offerte, attualmente all’attenzione della Commissione di gara. La procedura di gara non si è ancora conclusa; pertanto con deliberazione n. 320 del 29.10.2013 la Giunta Comunale ha prorogato alla CIR food – Cooperativa Italiana di Ristorazione – l’incarico del servizio di ristorazione scolastica per i mesi di novembre e dicembre 2013, alle stesse condizioni del contratto in essere,  e “non esistendo soluzioni praticabili diverse”; proroga ora estesa fino a maggio 2014.

Graziano Sciannandrone

Articolo presente in:
News

Commenti

  • Cerco lavoro come autista con patente a b c cqc con cir.

    salvatore 23/05/2014 11:48 Rispondi
  • E che vi vuole uno scienziato per aggiudicare una gara?????? O forse NON vogliono farlo ???? Sempre peggio!

    Doniano 17/01/2014 20:36 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *