Domenica 21 Aprile 2024

L’amante dei forestieri: San Lorenzo Maiorano

0 0

Sarà una giornata importante quella del 7 Febbraio prossimo per Manfredonia: si festeggerà infatti uno dei patroni della città del golfo, San Lorenzo Maiorano.

Come di consueto, anche quest’anno nelle parrocchie e nelle chiese manfredoniane molti sacerdoti hanno ricordato l’importanza delle celebrazioni in onore di uno dei Santi a cui i sipontini sono più devoti.

E proprio nel corso della celebrazione in onore della domenica della Candelora , Don Antonio Di Candia, parroco della Chiesa del Carmine di Manfredonia, ha dedicato un lungo discorso alla festa dell’ “amante dei forestieri”.

“Preghiamo perché questa città possa ritrovare la strada della tranquillità. Viviamo un periodo particolare e tante famiglie sipontine sono in gravissime difficoltà economiche, tanti giovani sono senza lavoro e purtroppo chi ha il compito di guidare la città spesso dimentica quelle che sono le problematiche che stanno portando Manfredonia a diventare sempre più dei forestieri e sempre meno dei manfredoniani”-ha evidenziato il parroco.

“Speriamo che Manfredonia possa tornare a vivere una situazione più semplice”-ha continuato il sacerdote che poi, provocatoriamente, ha detto: “ la nostra è una grande città ma rischia di diventare come certi paesini del nostro Gargano o dei Monti Dauni, dove i giovani sono spesso costretti a spostarsi verso altre mete ”.

Dunque, parole che lasciano riflettere su come anche la Chiesa locale avverta la difficoltà in cui versa la nostra città e l’intera nazione, pur nutrendo costantemente la speranza che le cose possano cambiare.

Speriamo quindi che San Lorenzo possa “farci la grazia”,  perché  (sembra) ne abbiamo davvero bisogno.

Giovanni Gatta

Articolo presente in:
News

Commenti

  • Anonimno, è solo una pura e semplice invocazione al santo Patrono della Città di Manfredonia a cui vengono delegati determinati soggetti.
    Purtroppo certe volte notiamo che i soggetti delegati, perdono la strada dell’interesse generale…. e la modestia del governare la cosa pubblica nell’esclusivo interesse dei cittadini, delle città, delle province, delle regioni e della NAZIONE.

    semprevigile 05/02/2014 9:50 Rispondi
  • SCHERZATE CON I FANTI E LASCIATE IN PACE I SANTI !!!!!!!!!!

    Anonimo 04/02/2014 12:02 Rispondi
  • Santissimo San Lorenzo…. patrono della città di Manfredonia, è da parecchio che non fai una grazia… mandaci, la prossima volta, degli amministratori virtuosi e capaci, che abbiano a cuore le sorti della città e dei suoi cittadini. Ascolta l’invocazione del parroco della Chiesa del Carmine…. e di tutti i tuoi figli manfredoniani.

    semprevigile 03/02/2014 17:13 Rispondi
  • parole sante!!!

    angelo 03/02/2014 16:06 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com