Domenica 14 Aprile 2024

Estorsioni sul Gargano, 11 anni a boss Notarangelo

0 0

I giudici del tribunale di Foggia hanno condannato cinque persone, e assolto altri due imputati, nel processo a carico di un presunto gruppo dedito alle estorsioni ai danni di imprenditori turistici del Gargano, soprattutto nella zona di Vieste. Il Tribunale non ha però riconosciuto ai condannati l’aggravante mafiosa. La condanna più pesante – 11 anni di reclusione – è stata inflitta al boss del Gargano Angelo Notarangelo. L’inchiesta scaturì da denunce degli imprenditori.

Articolo presente in:
Capitanata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com