Sabato 18 Maggio 2024

La Spi-Cgil elegge i suoi rappresentanti: oggi congresso cittadino a Manfredonia

0 0

La più grande organizzazione sociale della Capitanata elegge i suoi rappresentanti: venerdì 7 un doppio appuntamento: congresso a Manfredonia e dibattito a San Severo

Con 28.500 iscritti, lo Spi Cgil Foggia, il Sindacato dei Pensionati Italiani, è la più grande organizzazione sociale della Capitanata. Un’organizzazione che domani, venerdì 7 febbraio 2014, vivrà una delle sue giornate più importanti nel percorso di avvicinamento al Congresso Provinciale del 25 e 26 febbraio prossimi. Il primo appuntamento previsto per venerdì 7 febbraio si terrà a Manfredonia, alle ore 16.30, nella sede della Lega Spi-Cgil di via San Lorenzo 116: è qui che si svolgerà l’assemblea congressuale cittadina con gli interventi di Franco Persiano (Segretario Proviciale Spi-Cgil Foggia) e Vito Susca (Segretario Regionale Spi-Cgil Puglia). Il secondo appuntamento della giornata di domani, venerdì 7 febbraio 2014, si terrà a San Severo, alle ore 17.00: Casa Eirene, in via Daunia 41, ospiterà la tavola rotonda su “Crisi economica: impatto sulle donne”. L’incontro sanseverese, presieduto dalla Coordinatrice della Cgil San Severo, Angela Villani, sarà introdotto da Maria Palumbo (Spi-Cgil San Severo). Alla tavola rotonda, le cui conclusioni saranno affidate ad Antonella Morga (Segretaria Regionale della Cgil), parteciperanno Antonietta Colasanto (Consigliera provinciale per le Pari Opportunità), Emiliana Cavicchia Pizzicoli (Presidente della Commissione Pari Opportunità di San Severo), Patrizia Lusi (Associazione Capitanata Futura) e Netti Ripalta (Responsabile provinciale Coordinamento Donne Spi Cgil).
LA FORZA DEL NOSTRO VIAGGIO. In Capitanata, gli anziani rappresentano il 25 per cento della popolazione. Lo Spi Cgil Foggia, l’organizzazione sociale più grande della provincia, si articola in 32 leghe, con una rete capillare di attivisti e volontari, donne e uomini il cui impegno rappresenta un punto di riferimento fondamentale per dare voce e risposte alle esigenze e ai diritti di migliaia di persone. In questi giorni, e fino al Congresso Provinciale del 25 e 26 febbraio 2014, gli iscritti Spi-Cgil di tutta la Capitanata saranno chiamati a dibattere sulle scelte future del loro sindacato, a eleggere i delegati al Congresso Provinciale Spi e il gruppo dirigente della Lega. E’ un percorso, un viaggio, che mostra tutta la forza e la determinazione del Sindacato dei Pensionati Italiani nell’affermare concretamente, con idee e azioni, il valore della solidarietà, la promozione dell’uguaglianza delle donne e degli uomini, la costruzione di una società senza più privilegi e discriminazioni. Lo Spi Cgil è impegnato nella negoziazione sociale con i comuni e con l’Asl, unitamente alla Confederazione Cgil, per difendere e migliorare i servizi agli anziani. Lo Spi Cgil, inoltre, ha l’obiettivo di rendere effettiva l’idea dell’invecchiamento attivo delle persone anziane e pensionate, favorendo un utile rapporto tra le generazioni, in coerenza con quanto sancito dalla Costituzione.
Per questo il Sindacato Pensionati della CGIL si batte ogni giorno, accoglie e tutela iscritti e non iscritti che vengono nelle nostre sedi , promuove le politiche di assistenza e negozia con gli Enti dello stato la loro piena applicazione in tempo utile e ne rivendica l’equità. Tutto questo grazie al lavoro di decine di volontari pensionati che, ogni giorno, gratuitamente, con noi lavorano a difesa dei diritti.

Info: www.spi.cgil.it – www.cgilfoggia.it

Comunicato stampa spi-cgil

spi-cgil sansevero manifesto

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com