Martedì 21 Maggio 2024

Sfiducia al sindaco Savino, LA PPDT a San Severo espelle tre esponenti del partito

0 0

Il Cordinatore Provinciale di La Ppdt, Giovanni Longo, non approvando la mozione di sfiducia mossa all’Amministrazione Comunale di San Severo, guidata dal Sindaco Savino, comunica che il Dott.Franco Florio, Francesco Cota e Ciro Persiano, di recente confluiti in La Ppdt, non fanno più parte di questo movimento, perché l’iniziativa da essi, autonomamente assunta, è in forte e assoluto contrasto con la linea politica preventivamente e direttamente concordata con questo coordinamento provinciale, che vede tradito e compromesso lo spirito che, in prossimità della prossima competizione elettorale, dovrebbe cementare e tenere unita la coalizione dei partiti del centrodestra. La decisione assunta dal sottoscritto, par certi aspetti amara, è assolutamente coerente con la scelta politica che vede La Ppdt, nell’area del centrodestra, organicamente e saldamente, alleata con FI. La lealtà, la coerenza, la moderazione, la rinuncia alla litigiosità e la ricerca dell’interesse generale sono stati, sono e saranno sempre i valori fondanti e irrinunciabili di La Ppdt, legata a un credo politico destinato inevitabilmente a trionfare, perché questo rappresenta il nuovo che l’opinione pubblica vorrebbe che prevalesse contro tutto ciò che rende la politica invisa e sempre più lontana dalla gente. Né, per coerenza, questo Coordinamento provinciale può accettare che i rappresentanti di La Ppdt di San Severo possano aver tradito la linea di moderazione concordata, preferendo invece, in alleanza con il centrosinistra, commettere il gravissimo errore di dividere incautamente l’area del centrodestra. Nella speranza di poter concorrere a ripristinare l’unità dei partiti del centrodestra, a breve verrà nominato un commissario cittadino che avrà il compito di coordinare tutte le attività organizzative e preelettorali di La Ppdt di San Severo.

Comunicato stampa Il Coordinatore Provinciale
di La Ppdt di Foggia
(Ing. Giovanni Longo)

Articolo presente in:
Capitanata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com