Sabato 18 Maggio 2024

Foggia, continuava a spacciare durante i domiciliari

0 0

Continuava a spacciare nonostante fosse ai domiciliari. E’ il 42enne Antonio Maggio, arrestato dai carabinieri. A tradire il pusher è stato lo strano via vai di soggetti presso la sua abitazione, alcuni dei quali sono stati trovati in possesso di dosi sostanze stupefacenti appena acquistate. All’interno dell’abitazione sono state rinvenute tre dosi di sostanza stupefacente del tipo “speedbull”, ossia un miscuglio di eroina e cocaina pronte per lo spaccio e la somma di contante di circa 200 euro. Maggio è stato trasferito presso il carcere di Foggia.

Articolo presente in:
Capitanata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com