Sabato 18 Maggio 2024

Gentile, assunzioni in sanità dopo fine piano di rientro: ecco i criteri

0 0

Una nota dell’assessore al Welfare, Elena Gentile, sulla questione delle assunzioni in sanità dopo la fine del piano di rientro: “Siamo alle solite – accusa l’assessore – ecco la cultura delle piccole patrie, dei fuochi d’artificio delle sagre di paese ed una campagna elettorale che nasce prematuramente. Il tutto offre spunti polemici senza senso.

Spunti polemici che rischiano di minare un risultato straordinario ottenuto nell’arco di pochi mesi e che offre all’intero sistema sanitario pugliese la possibilità di consolidare quel percorso virtuoso che ci consentirà di uscire dall’angolo, da quell’angolo in cui scelte politiche esclusivamente improntate sulla austera lettura dei conti – queste sì penalizzanti per l’intero territorio regionale – ci hanno relegato negli ultimi anni”.

  “I consiglieri regionali chiamati per mandato popolare a svolgere un ruolo importante, al tempo stesso delicato, pur essendo legittimi portatori di interessi particolari del loro territorio di appartenenza non possono sfuggire dalla responsabilità propria del legislatore, che è quella di avere uno sguardo lungo e consapevole sull’intero territorio che sono stati chiamati a governare.

“Con l’ultimo atto – spiega l’assessore – della Giunta regionale è stato dato il via libera ad una seconda tranche di assunzioni pari a 703 nuovi operatori sanitari che si aggiungono ai 445 previsti da un precedente atto dell’aprile ultimo scorso. Dunque in totale 1.148 nuovi operatori che andranno a ripopolare le corsie degli ospedali, i servizi di emergenza urgenza e i servizi territoriali”.

“Aggiungo – continua l’assessore Gentile – che nel prossimo mese di maggio si aprirà un’ulteriore finestra che ci consentirà di assumere non meno di 800 ulteriori operatori. Le scelte proposte sono il risultato di una attentissima valutazione scevra da qualsiasi lettura parziale e campanilistica, incardinata su criteri e parametri assolutamente oggettivi finalizzata anche a colmare le insopportabili sperequazioni territoriali di cui sono stati vittime province come quella ionica, taglieggiata nel passato certamente non recente e a cui restituiamo dignità in uno alla opportunità di fronteggiare le emergenze epidemiologiche a tutti ovviamente note.

La Asl salentina è in cima a tutte le Asl pugliesi per numero di operatori rapportati alla popolazione sia per i soli operatori della rete pubblica sia per il totale degli operatori se ricomprendiamo i numeri dell’Ente ecclesiastico “Panico” di Tricase. Ancora, Lecce batte tutte le Asl per costo del personale. Il territorio foggiano, registrando purtroppo un saldo negativo per la spesa del personale, ha tuttavia capitalizzato 77 assunzioni comprese le assunzioni assicurate nella prima tranche agli Ospedali Riuniti di Foggia. Anche per la Asl Bat il saldo negativo relativo al bilancio 2012 ha ridotto il numero di assunzioni che pure erano presenti nella prima delibera adottata pari a 21 unità. La Bat registra poi la seconda maggiore spesa per il personale dopo Lecce. E’ evidente che l’intero piano va sottoposto ad una più attenta riflessione per calibrare meglio su ciascun territorio le scelte compiute per aggiornarle alla domanda di servizi legittimamente posta, per eliminare ridondanze in alcuni casi presenti”.

“Stiano sereni dunque i consiglieri regionali e le istituzioni territoriali – conclude la Gentile – lo sforzo sarà sempre più orientato alla salvaguardia dei livelli di assistenza per i cittadini attraverso un confronto mai formale e soprattutto fuori dal ring delle competizioni di paese”.

Articolo presente in:
News

Commenti

  • L’aspetto piu’ importante di queste assunzioni e` che non vengano fatte assunzioni per raccomandazione elettorale, ma per meriti propri del personale assunto, riguardo ad assunzione di personale medico, speriamo non vengano assunti altri asini,
    c ‘e` ne sono gia` troppi.

    antonella 22/02/2014 10:33 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com