Venerdì 3 Dicembre 2021

Volley Manfredonia: una vittoria esaltante a Barletta

0 0

Le sipontine riscattano la sconfitta della andata e si impongono per 3 a 1 in casa del Barletta, settima forza del campionato. Una partita emozionante, dai toni agonistici esaltanti con le padrone di casa sicure di bissare il successo contro le ragazze allenate da coach Delli Carri. Subito in salita l’inizio di gara per le biancocelesti che da un 2 a 0 si trovano sotto nel primo parziale di 12 punti (14 – 2).

Un evidente nervosismo tra le fila del Manfredonia causa numerosi errori e regala punti per le avversarie. Time-out di mister Delli Carri che cerca di riportare la calma tra le sue ragazze impartendo qualche disposizione tattica e il rientro in campo è di tutt’altra natura. Ivanova e Bisceglia mettono giù palloni pesanti in attacco, mentre Di Candia e Fusilli diventano l’arma in più per le biancocelesti a muro e in difesa. Nonostante il cambiamento di tendenza le delfine riescono solo ad avvicinarsi alle avversarie, ma non a vincere il set che si chiude sul 25 a 23 per le padrone di casa.

Nel secondo set il gioco si fa più equilibrato e sembra che il controllo della gara sia gestito dalle sipontine che mantengono un minimo di vantaggio per tutto il set chiudendo sul 25 a 22. La terza frazione è un tripudio per le biancocelesti che stendono le padrone di casa concedendo loro solo 8 punti. Conquistato il punto che salva matematicamente le sipontine dai play-out si cerca di conquistare l’intera posta in palio per consolidare la quarta posizione e mantenere ancora accesa una minima speranza per i play-off. Inizia il quarto set con Albanese che sostituisce Patetta e con Pellecchia al posto di Gesualdi al centro. Sono le barlettane a portarsi in vantaggio e sembrano determinate a ristabilire la parità, ma Fusilli, maestosa in difesa, segna la carica per Bisceglia e Ivanova che creano scompiglio nelle retrovie del Barletta. Degna di nota è la prestazione di Maria di Candia, ritrovata in attacco ma soprattutto a muro.

Continua dunque in modo positivo il cammino di una squadra costruita per far bene, ma che sta andando oltre ogni rosea aspettativa. Sabato prossimo si giocherà al Paladante l’ultimo incontro stagionale casalingo, penultima di campionato contro il Bisceglie. Tutti i tifosi sono invitati a salutare la squadra e a mostrare il loro attaccamento a questa società che sta dando lustro a Manfredonia. Una squadra a costo zero in grado di competere contro le corazzate dai corposi budget. Un plauso ai dirigenti e ai tecnici ai quali occorre riconoscere la capacità di saper operare anche senza portafoglio.

Roberto Caterino Editore – Ufficio Stampa A.S.D. Volley Manfredonia

Articolo presente in:
News · Sport · Volley

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO