Venerdì 14 Giugno 2024

“Pesce italiano a mensa”: due giorni di pesce fresco nelle mense sipontine

0 0

Manfredonia tra le quattro città in Italia interessate da un affascinante ed utile progetto pilota. Saranno due le giornate in cui verrà somministrato pesce fresco nelle mense scolastiche sipontine.

La Città di Manfredonia partecipa all’iniziativa “Pesce italiano a mensa”, un progetto di ricerca e sviluppo che persegue la valorizzazione delle produzioni di acquacoltura marina italiana fresche, a filiera controllata in ogni fase, nella ristorazione scolastica.

l progetto, sviluppato e coordinato dalla società Albert con il contributo economico del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali  – Direzione Pesca e Acquacoltura, è finalizzato a sperimentare l’impiego di filetti di pesce fresco proveniente da allevamenti marini nazionali nelle mense scolastiche di quattro città italiane rappresentative delle diverse realtà nazionali: Manfredonia, La Spezia, Trieste e Roma.

“Una novità ben gradita perché così avviciniamo i bambini al mondo del pesce: un alimento da consumare più di quanto facciamo, ha tante proteine e pochi grassi, particolarmente indicato nelle fasi della crescita”, commenta il Sindaco Angelo Riccardi.

Il progetto prevede due giornate di somministrazione di pesce fresco a filiera controllata di provenienza locale nella mensa delle scuole dell’infanzia e primarie di Manfredonia afferenti agli Istituti Comprensivi Croce-MozzilloSan Giovanni BoscoGiordani-De SanctisUngaretti-Madre Teresa di CalcuttaDon Milani 1-MaioranoPerotto-Orsini.

Il menù si differenzierà nei due giorni e sarà il seguente:

mercoledì 21 maggio 2014
Secondo piatto: Polpettine di branzino fresco da allevamento locale

venerdì 30 maggio 2014
Primo piatto: Pasta al ragù di orata fresca da allevamento locale

Questo progetto pilota consentirà di creare una buona prassi mirata a consolidare, negli anni, la proposta di un menù innovativo e sostenibile, dove il pesce fresco sarà una pietanza fissa nelle refezioni scolastiche. In questo modo, sin dalla prima infanzia, i bambini avranno l’opportunità di avvicinarsi a uno stile di alimentazione fondato sui princìpi di genuinità, filiera corta, trasparenza e tracciabilità, oltre che di consumo consapevole e valorizzazione delle tipicità del territorio.

Matteo Fidanza
Ufficio Stampa e Comunicazione – Città di Manfredonia

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com