Domenica 16 Giugno 2024

I Sipontini 5 Stelle all'incontro annuale con i parlamentari pugliesi del M5S

0 0

Domenica 22 giugno ad Altamura si è svolto l’incontro annuale di tutti i meetup pugliesi con i dieci  portavoce parlamentari di Camera e Senato. Presente anche l’eurodeputata Rosa D’Amato.
I deputati e senatori hanno redatto secondo le modalità della “graticola” un report della propria attività parlamentare e delle iniziative prese a valorizzare e sostenere il territorio pugliese.
L’incontro si è protratto dalla mattina fino alle ore 22 e ha costituito un punto di ripartenza per tutto  l’attivismo pugliese. I trecento partecipanti, rappresentanze capillari di ogni provincia, hanno ascoltato attentamente le relazioni delle commissioni permanenti Cultura, Bilancio e Tesoro, Affari Costituzionali, Trasporti, Affari Esteri della Camera dei deputati e Vigilanza Servizi
Radiotelevisivi,Giustizia, Politiche Europee e Bilancio del Senato. Evidenza comune la sensazione  che sul territorio occorra essere presenti con proposte alternative di sviluppo.

I Sipontini 5 Stelle hanno partecipato numerosi all’evento portando il proprio contributo sia come denuncia degli attentati all’ambiente e alla salute perpetrati attualmente sia proponendo idee alternative all’attuale gestione della res pubblica locale.

Le criticità esposte dai Sipontini 5 Stelle ai portavoce parlamentari sono state:
– imminente insediamento del più grande deposito europeo di gas a Manfredonia, località  Siponto: 60.000 metri cubi di gas (seguirà comunicato ad acta);
– insediamento del parco eolico offshore nelle acque del Molise ma geograficamente rinetrabile nell’area del Gargano Nord, decretabile dal prossimo decreto del Goveno Renzi sullo sviluppo, su proposta di Legambiente (documento “sbloccafuturo”);
– rischio di declassamento da struttura intermedia a poliambulatorio dell’ospedale pubblico di Manfredonia, bacino utenze invernali 80.000, con seguente aggravo delle spese ospedaliere dovendo ricorrere alla sanità privata convenzionata dell’ospedale di S.Giovanni Rotondo;
– ampliamento pista Gino Lisa, volano indispensabile per lo sviluppo maturo del turismo in Capitanata;
– Emergenza umanitaria nel cosiddetto ghetto di Rignano.

I Sipontini 5 Stelle, insieme agli altri gruppi di Capitanata e del Gargano si sono impegnati davanti  all’assemblea regionale a non lasciar cadere alcuno di questi punti nel dimenticatoio.

Un sunto della giornata è visibile qui:

http://sipontini5stelle.tumblr.com/post/89962118762/sipontini-5-stelle-partecipi-e-attivi-allincontro

 

Comunicato stampa “Sipontini  5 Stelle in MoVimento”

Articolo presente in:
News · Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com