Mercoledì 21 Febbraio 2024

Webbin Angel Basket: partita la stagione 2015/2016

0 0

La Webbin Angel dopo aver cominciato in palestra la propria attività agonistica, come ogni anno ha presentato, a stampa e tifosi, il roster, le nuove maglie e il nuovo assetto societario.

L’appassionato sostenitore e partner, Michele Lo Russo, titolare del Ristorante e Pizzeria !”La Locanda del Centro” in via dei Celestini, 4 ha voluto  la presentazione nella fresca e molto apprezzata location da lui diretta.

Ai microfoni Vincenzo Di Staso, decano del giornalismo sipontino,  e Simona Dado hanno presentato all’affollato pubblico le novità e le conferme che caratterizzeranno la prossima stagione.

Molto gradite le partecipazioni all’evento dell’Assessore allo Sport, Giuseppe La Torre, e del vice presidente del consiglio regionale, Giandiego Gatta, che, all’unisono, hanno gratificato la Angel Basket non solo per quanto viene fatto con la “prima squadra” ma soprattutto per le attenzioni e l’affetto che il nutrito ed affiatato staff  riserva da dodici anni ai più giovani, a partire dal minibasket. Più defilata ma altrettanto gradita la presenza degli assessori Pasquale Rinaldi e Antonella Varrecchia.

La prima novità è stato il passaggio di consegne tra il Past President, Domenico De Meo e il nuovo presidente, Loredana Lillo, che ha ringraziato il predecessore per quanto fatto in passato e si è detta pronta ad affrontare questo delicato incarico.

Il resto della dirigenza e i tecnici sono stati confermati “in toto”, cosi come resteranno  al proprio posto i sanitari, Michele Santoro, medico, e Antonio Piemontese, fisioterapista. Applausi scontati per GianPio Ciociola, il fondatore e il perno intorno a cui gira tutta la società.

Il Roster ha raccolto gli applausi più convinti: i primi ad essere chiamati sono stati i più giovani direttamente provenienti dai vivai della Angel Basket: Giuseppe Prencipe, Playmaker, 1998, Gianluca Castigliego, guardia, 1998, Nicola Miscio, guardia, 1998. Poi è toccato alla generazione precedente: Raffy Vaira, guardia, 1993, Antonio Carmone, guardia, 1995 e Umberto Gramazio, playmaker, 1995, l’anima della Angel Basket. Molto consenso hanno ricevuto i sipontini di adozione: Walter Alvisi, guardia, 1991, Beppe Aliberti, pivot, 1983, ed il capitano, l’acclamatissimo Sandro Ciccone, Pivot, classe 1973 solo per l’anagrafe, non certo per gli avversari. Dopo le novità di quest’anno, Francesco D’Arrissi, ala forte, 1991, e Devin Miller, americano, ala forte, 1991, la scena è toccata al Duke Bohanon, detto Gegè, l’autentica rivelazione dello scorso anno, amatissimo dal popolo della Angel Basket.

Simona Dado ha rimarcato l’importanza delle Card, che quest’anno sono diventate due, che gli appassioni con piacere hanno acquistato lo scorso anno come forma di fidelizzazione all’Associazione sportiva: “Sono state riproposte con lo stesso spirito e per le stesse finalità anche per questa stagione.” ha riferito la responsabile della comunicazione della Angel Basket.

La bella e ben organizzata serata si è chiusa con un generoso buffet offerto dalla “Locanda del Centro” e con l’invito a seguire la squadra alla prima gara ufficiale: domenica, alle 18.30, ci sarà l’esordio ad Altamura; la società ha provveduto ad organizzare un pullman per coloro che non vogliono perdersi la prima uscita in serie C Silver della Angel Basket.

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *