Domenica 21 Aprile 2024

Coppa Puglia di Calcio a 5, vittoria col botto per la Futsal Donia: superata la Fuente nella gara di andata

0 0

Vittoria col botto per la Futsal Donia. 7-2 è il sonante risultato finale, frutto di una gara tatticamente perfetta. In una serata in cui tutto va per il verso giusto, tornano a sorridere i ragazzi allenati da Martino Portovenero e, ad avere la peggio, questa volta, sono i blasonati foggiani della Fuente, che raccolgono nelle proprie fila volti di ex sipontini.

Partono in quarta i locali e già al 2° sono in doppio vantaggio con un micidiale uno/due realizzato da Gianluca Accarrino. Sono in serata sì i sipontini e superano ad ogni contrasto i forti avversari della Fuente, che attualmente occupa la prima posizione nella classifica di C2, in condominio con la Salapia.

Come riportato è perfetto l’avvio della formazione di casa, che in partenza schiera Barbone fra i pali e il quartetto composto da Gianluca Accarrino, Orbelli, Natalino e Galluccio. Al 6° sempre Accarrino si fa respingere da Pompilio la palla del 3-0, che però arriva di lì a poco con una stupenda bordata di Orbelli al minuto numero undici. Al 13° si va incredibilmente sul 4-0 con una bellissima ed ubriacante realizzazione di Rignanese che, sullo strettissimo, dribbla tutti e deposita nel sacco. Ma non è finita perchè, un minuto dopo arriva il quinto gol, opera dello stesso Rignanese su assist di Orbelli. E la Fuente? Non pervenuta, forse è ancora concentrata sul campionato. La formazione foggiana, ricorda d’essere in campo solo al 26° quando riesce ad accorciare le distanze con Spagnoli, dopo deviazione dell’estremo Barbone su azione partita da calcio di punizione. Nel contempo, fra i sipontini, si rivede in campo un giovanotto sulla quarantina che porta il nome di Carmelo Mendola, che per poco, proprio per poco, non riesce a realizzare il suo gol personale. Sarebbe stato il tripudio su spalti, già grandiosamente presidiati dalla “torcida” di casa Futsal.

La seconda frazione ritrova un’altro protagonista: Norman Natalino, che realizza due gol spettacolari al 4° e al 30° e in mezzo, al 19°, non concretizza un tiro libero. Ma prima della seconda rete di Natalino si registra al 29° una grande ed entusiasmante azione di prima di Gianluca Accarrino che si conclude con la respinta dell’estremo foggiano. La Fuente, fa un altro gol al 22° con Cappuccio ma dimostra di essere anche in questa frazione in serata negativa. Ora il dubbio ci assale: è fortunosa la prima posizione di classifica dei foggiani? La replica è per sabato prossimo, a Foggia, per la 6^ di Campionato, poi, martedi 1 dicembre il ritorno di Coppa. La semifinale per i biancocelesti della Futsal Donia è ad un passo.

Tabellino:

FUTSAL DONIA

1 Barbone, 18 Accarrino G., 3 Accarrino D., 4 Rotice, 5 Totaro, 6 Lupoli, 7 Natalino, 8 Mendola 9 Galluccio, 10 Orbelli, 11 Rignanese, 12 Castriotta. All. Portovenero.

FUENTE FUTSAL

12 Pompilio, 2 De Luca, 3 Delle Noci, 4 Mariani, 5 Cappuccio, 6 D’Emilio, 7 Gentile, 8 Totaro, 9 Lo Campo, 10 Spagnoli, 11 Castriotta, 18 Raimondi. All. Del Grosso

Arbitro Sig. Cascavilla della sezione di Molfetta

Sequenza reti: primo tempo, 1°Accarrino G., 2°Accarrino G., 11°Orbelli, 13°Rignanese, 14°Rignanese, 26°Spagnoli; secondo tempo, 4°Natalino, 22°Cappuccio, 30°Natalino.

Settore Comunicazione-Futsal Donia

Articolo presente in:
Calcio a 5 · News · Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com