Domenica 16 Giugno 2024

Arenili costieri, Gatta: “Giannini ha rimangiato la parola data e bocciato la mia proposta”

0 0

“Un colpo alle spalle. L’assessore Giannini, che martedì scorso assicurò il suo appoggio alla mia proposta di stanziamento per il risanamento ed il recupero degli arenili costieri, lungo la fascia che va da Manfredonia a Margherita di Savoia passando per Zapponeta, ha disatteso l’impegno assunto durante la seduta del Consiglio regionale di ieri. Ne sono profondamente rammaricato, io e la popolazione dei Comuni interessati”. 
Lo dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta.


“Nella prima stesura del mio emendamento – aggiunge – si richiedeva di stanziare, nel bilancio di previsione 2016, un milione di euro per questo importantissimo intervento. Allora, l’assessore Giannini mi disse  di condividere lo spirito della mia proposta invitandomi, però, a ridurre la somma stanziata a 300 mila euro. Diversamente, non ci sarebbe stata la sufficiente copertura finanziaria. Ho quindi seguito l’indicazione dell’esponente di Giunta, affinché si potesse mandare in porta la palla. Ieri, la grande delusione: Giannini, altrettanto pubblicamente, ha fatto dietrofront e smentito di aver preso un impegno nei miei confronti e nei confronti delle comunità interessate. Una mancanza di rispetto, uno schiaffo, una lesione profonda alla lealtà dei rapporti politici. Ma soprattutto dei cittadini rappresentati.

Una pessima pagina politica – conclude Gatta – che ha visto la bocciatura di una proposta attesa, condivisa e poi stracciata”

Articolo presente in:
News

Commenti

  • Qualcuno direbbe….asfaltiamoli!!

    fante lesto 08/02/2016 13:43 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com