Venerdì 3 Febbraio 2023

Fuoco e Fumo, contro il bullismo di Stefano Simone

0 0

Dopo l’excursus dei film girati nella nostra città, passiamo al cinema del nostro giovane regista Stefano Simone. Classe 1986, manfredoniano doc, comincia sin da piccolo a scrivere sceneggiature e girare cortometraggi. Dopo il diploma al liceo socio-psico-pedagogico “Roncalli”, si trasferisce a Torino per studiare cinema all’istituto “Fellini”, conseguendo il diploma di “Operatore della Comunicazione Visiva”. Dopo il lungometraggio d’esordio “Una vita nel mistero”, del 2010, Stefano realizza altri lungometraggi e corti per diverse scuole, italiane e non. A Manfredonia ha realizzato il cortissimo “L’organo a canne di Santa Chiara” per l’I.C. “Ungaretti-Madre Teresa” e il videoshort musicale “Filo d’Arianna” per l’Istituto “Fermi Rotundi”. Adesso è la volta di un film che Stefano ha deciso di girare nella nostra città, precisamente nell’I.T.E. “Toniolo”, e che affronta un tema scottante dei nostri tempi, il bullismo. “Il titolo del film sarà Fuoco e fumo. – Ci ha detto il regista. – Ultimamente si parla spesso di bullismo, per cui ho pensato che potesse essere interessante raccontare una vicenda trattando questo argomento. La storia ruota attorno ad un gruppo di ragazzi che, sin dall’inizio dell’anno scolastico, si trovano a dover fronteggiare un gruppo di bulli. La vicenda si sviluppa alternando momenti tipicamente da noir alla classica storia di formazione. Ma, come succede sempre nei miei film, il finale, per quanto positivo, sarà aperto e lascerà un po’ di amaro in bocca allo spettatore”. Il film sarà interamente girato nell’I.T. E “Toniolo”, vista la disponibilità del Dirigente Scolastico Pellegrino Iannelli, e dato che la struttura della scuola si presta bene come location. Il cast è stato scelto tra gli stessi alunni e alunne del “Toniolo”, e le riprese cominceranno il 1 settembre prossimo e dureranno all’incirca due settimane. Lo stile del film sarà estremamente realistico, diretto e crudo. I punti di riferimento del regista sono Stefano Sollima, (regista della serie Gomorra), ma anche William Friedkin e Peter Berg. Il film dovrebbe essere pronto prima del periodo natalizio, e poi si valuterà la soluzione migliore per distribuirlo. Naturalmente a Manfredonia si terranno varie proiezioni. “È la quinta volta che lavoro con dei ragazzi. – ci ha confessato Stefano – Sono sicuro che si tratterà ancora una volta di una bellissima esperienza, ma sarà soprattutto un’altra occasione per arricchirmi ulteriormente da un punto di vista umano”.

Marta Di Bari

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO