Sabato 2 Marzo 2024

Manfredonia calcio: Sdanga dice si ad Energas… il Sindaco Riccardi esprime pieno dissenso

0 0

La settimana appena trascorsa è stata una sorta di ‘momento spartiacque’ per il Manfredonia Calcio. Lo spartiacque, infatti, viene dalla cartografia ed è una linea di confine tra due bacini idrografici. Per i sipontini, invece, rappresenta ‘altro’. Da un lato, Antonio Sdanga, presidente del Manfredonia calcio, dall’altro, il sindaco Angelo Riccardi. Spieghiamo meglio. Il presidente dei bianco-celeste, dopo aver vagliato le offerte di Troiano e della cordata messa in piedi da Riccardi, ha deciso di accettare la sponsorizzazione dell’Energas. “Ho ricevuto e valutato le proposte – ha chiarito Antonio Sdanga -, tra loro peraltro molto vicine come valori, ed alla fine ho tratto delle conclusioni che mi portano in direzione opposta. Non si tratta di un “capriccio”, ma di una scelta che consentirà alla società di avere più tranquillità. Per quanto mi riguarda, faccio l’imprenditore e calcio e quindi non penso ad altre questioni, pur importanti, che a vario titolo vengono accomunate alla squadra. Ovviamente, ringrazio chi si è interessato a questa vicenda, come ringrazio il sindaco per l’impegno profuso in questo periodo e per quello che farà per quanto riguarda la risoluzione dei problemi che riguardano il manto sintetico dello stadio”. Immediata, la reazione del primo cittadino. “Rimarco nella maniera più assoluta il mio pieno dissenso per questa operazione – ha tuonato Angelo Riccardi appena venuto a conoscenza di questa decisione -. Non riesco a capire perché Sdanga abbia rifiutato la proposte di un gruppo di imprenditori locali a fronte di una offerta di un’azienda che non è del posto. Ho sempre auspicato che la priorità fosse accordata ai nostri concittadini, evidentemente chi doveva decidere ha optato diversamente. Vedremo come andrà a finire”. Già, come andrà a finire? La scelta, quella di Sdanga, ha diviso l’ambiente in riva al Golfo. Sul web c’è stata una vera e propria esplosione di rabbia da parte di una parte di tifosi contro la società, altri, invece, hanno ‘visto’ nella preferenza di Sdanga una semplice operazione commerciale. In diversi, hanno fatto spallucce. Insomma, il binomio sport-politica non ha giovato, anzi, si è trasformato in una vera e propria commistione. Intanto, Sdanga è al lavoro per portare a termine l’operazione e lo stesso parlerà proprio durante questo fine settimana.

Antonio Guerra

Articolo presente in:
Manfredonia calcio · News · Sport

Commenti

  • ANCORA UNA VOLTRA UNO STUPRO ALLA NOSTRA TERRA ANCORA UNA VOLTA DECISO DA GENTE LOCALE SENZA SCRUPOLI! ANCONA UNA VOLTA VENDUTI CON CON LA NOSTRA TERRA E QUESTA VOLTA PER UN MISERO PIATTO DI LENTICCHIE!!! RIBELLIAMOCI STANNO INCULCANDO L’IDEA CHE NON POSSIAMO FARE NULLA, INVECE SE INCALZA LA PROTESTA SI DEBBONO FERMARE! SI DEBBONO FERMARE!

    CONTRARIO 23/06/2016 17:47 Rispondi
  • VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Carissimo Pinocchio 22/06/2016 13:26 Rispondi
  • DIMETTITI STATE ROVINANDO LA CITTA!

    SINDACO DIMETTITI! 22/06/2016 13:26 Rispondi
  • Concordo con ‘siete ridicoli’tutti collusi e Pinocchio!!!

    Deiezione 22/06/2016 12:25 Rispondi
  • Ma davvero pensavate che fossimo tutti scemi e che della commedia che avete messo in atto non ne sapessimo niente? Ormai vi siete sputtanati. Tutti sanno a Manfredonia come stanno le cose e che la posizione di Riccardi contro Energas è solo una farsa ed è tutta solo di facciata. Riccardi, per quel che penso io, non è solo un attore principale di questa messa in scena, ma è uno dei registi principali di questa colossale bufala. Lui dice ufficialmente di NO all’Energas solo per imbonire gli elettori e le associazioni ambientali, ma in realtà i suoi fedeli amici di partito si stanno già muovendo per organizzare la fronda del SI ad Energas!!! Antonio Sdanga, ma sul serio credevi che tu e quell’altro personaggio potevate prenderci in giro tutti? State fuori… Ma la parte sana e buona di Manfredonia reagirà presto!

    Siete ridicoli... 21/06/2016 23:44 Rispondi
  • E’ soltanto un do ut des. La dimostrazione e’ lampante. Questa è l’ennesima pagliacciata, i pagamenti lo attestano, del gioco delle parti. E’ una pessima farsa giocata sulla pelle dei cittadini. Questo è quanto ci meritiamo a Manfredonia, visto che tutti si lamentavano, ma poi hanno votato in massa le stesse persone.

    Pasquino 21/06/2016 20:46 Rispondi
  • Vi pareva che ci mettevano Troiano
    una persona onesta intellettualmente e che ama veramente
    la sua città e ha una autentica passione per il calcio senza secondi fini personali?

    La città di Menaldonia 21/06/2016 20:34 Rispondi
  • Una regia e una storiella che farebbe rabbrividire: Collodi+ De Filippo + Pirandello insime …e alla Totò dico ma fatemi il piacere!

    coniati di vomito 21/06/2016 20:10 Rispondi
  • Dagli atteggiamenti strani ma specialmente silenti, assenti di numerosi politici sipontini c’è da chiedersi se vogliono suicidarsi politicamente tutti (visto che sono tutti sistemati con ricche pensioni e buonuscite per gli incarichi politici) oppure sono pavidi, cioè temono di difendere la cittadinanza a spada tratta e furore oppure sono troppo furbi e cinici? Non si tratta solo di esponenti del Pd che hanno in mano le redini della città da numerosi anni ma anche di altri esponenti di altri partiti che stranamente non hanno e non lottano alla regione a Roma e anche a Manfredonia? Oltre all’antipatia della cittadinanza e tutto quello che ne potrebbe scaturire a livello di proteste sembra un annunciato suicidio politico e non saranno certo un gruppetto di minorenni senza biglietto, qualche personaggio strano in tribuna e qualcuno altro disperato a salvarvi. Ravvedetevi prima che sia troppo tardi!

    Politica sipontina suicida, pavidi o troppo furba? 21/06/2016 20:01 Rispondi
  • Caro presidente dei miei stivali, il manto erboso fattelo fare dall’energas. A proposito a quanto so, il campo sportivo è di proprietà comunale ed ora con tutti i soldi che ti ha messo in tasca quel …… fatti fare anche un campo sportivo nuovo. VERGOGNA !!!

    Mimmo Guerra 21/06/2016 19:43 Rispondi
  • SIGNORE DELLA FOTO! SI PROPRIO A TE? QUESTO E’ SUO7VOSTRO PIANO INDUSTRIALE SBANDIERATO NEI COMIZI? SEI/ SIETE FORTUNATI IN QUANTO AVETE GIA’ IL DECRETO DI VITALIZIO FIRMATI DA REGIONI E ALTRI ENTI!
    LEI E TUTTI GLI ALTRI POLITICI SIPONTINI SARETE ODIATI PER SEMPRE DA MIGLIAIA DI CITTADINI! A MENO CHE NON CI DIMOSTRATE IL CONTRARIO! MA NON CON STERILI PROCLAMI MA CON DIMOSTRAZIONI CONCRETE DI MASSIMO INTERESSE! MI RIVOLGO A TE SIG. GOVERNATORE DELLA CITTA’, PERCHE’ HAI FORNITO OSSIGENO A CHI CI HA GETTATO NEL RIDICOLO A CHI CREDE CHE SIAMO TUTTI GENTE SENZA CERVELLO E SENZA DIGNITA’! SIETE VOI A RISPONDERNE DAVANTI AL POPOLO DI MANFREDONIA!

    cittadinanza oltraggiata e burlata 21/06/2016 19:17 Rispondi
  • eduardo de filippo sarebbe un dilettante al tuo confronto

    pinocchioriccardo 21/06/2016 18:53 Rispondi
  • Meglio Troiano,lui si che ama questa squadra

    Dino 21/06/2016 17:59 Rispondi
  • il sindaco ci prende x scemi elargisce prima i 60 mila euri e poi fa la commedia,vedrete che farà anche il manto erboso,

    orgoglio 21/06/2016 17:21 Rispondi
  • La compagnia dei teatranti da strapazzo è alla frutta.

    Burattiino senza fili 21/06/2016 16:59 Rispondi
  • La vera vergogna sono i politici che predicano bene mentre razzolano male, chi inganna il popolo, chi ruba grazie alla politica, la vergogna sono i lecchini e le sciacquette che condividono i tradimenti politici sulla pelle dei cittadini, traditori, se installano energas, se il misecdarà il via all’installazione di energas allora avremo la certezza che la politica ci ha venduto. Ci si vede alle politiche, non votandovi vi manderemo a raccogliere le nespole.

    antonella 21/06/2016 16:04 Rispondi
  • Antonellona piazza d’uomo, anche qui stai, sei ovunque, sei la nostra vergogna .

    Giorgio 21/06/2016 14:21 Rispondi
  • BRESCELLO AI TEMPI DI DON CAMILLO E PEPPONE……………A QUA,E TUTT NU CINMMMMMM…………

    ORZOWAI 21/06/2016 14:20 Rispondi
  • NELLA MIGLIORE DELLE IPOTESI, NELLA MIGLIORE…FARETE LA FINE DI FASSINO! PREPARATEVI AI FORCONI DEL POPOLO!

    elettore tradito 21/06/2016 14:06 Rispondi
  • Scusami Angelo, non capisco. Esprimi pieno dissenso e sblocchi il contributo comunale?
    Ti aveva dato una mano pure la corte dei conti per bloccarlo e lo hai sbloccato lo stesso. Ma le spese degli anni precedenti sono documentate? Potrebbe essere un’altra cosa per ostacolare il contributo. Non capisco veramente. Con la bocca dici una cosa e con le mani fai altro.
    Spero che l’imprenditore Vitu.. di Risp.. non confermi la sponsorizzazione altrimenti sarebbe l’ennesima conferma. Ci vogliono fatti. Le tue parole per ora sono negate dal tuo agire.

    Bitettone 21/06/2016 13:57 Rispondi
  • SCHIFOSI MALEDETTI!

    indignato 21/06/2016 13:52 Rispondi
  • Questa situazione sembra la scena madre di una commedia di Dina Valente. Ma veramente pensate che i cittadini stiano prendendo per buone le vostre fissarie. Il copione che state recitando è veramente di bassa qualità e no funziona l’inganno, almeno non funziona su tutti tutti. Sceglietevi un altro drammaturgo.

    Amica dei nemici 21/06/2016 13:07 Rispondi
  • Molto strano che sia il Presidente -da solo- a decidere l’opzione Energas.
    Speriamo bene soprattutto per onorare la “FOSSA dei LEONI”.
    Grazie. Cordialità.
    Enzo.

    Enzo GELSOMINO 21/06/2016 13:05 Rispondi
  • o appena letto il manifesto a di manfredonia nuova
    bisgogna fare qualcosa altrimendi
    dobiamo penzare che ci
    vogliete prendere per il fondello
    mo pure u pallon per accattarci
    i na vriogn

    pensionato 21/06/2016 12:26 Rispondi
    • povera grammatica…

      matteo 28/06/2016 17:42 Rispondi
  • Piuttosto che votarvi di nuovo e entrare
    nel miramare preferisco la pena di morte!

    il senso di una scelta 21/06/2016 10:29 Rispondi
  • Che schifo. Non esiste limite, ne vergogna ne onore,
    Dio ci liberi, questa commedia da 4 soldi.

    antonella 21/06/2016 10:15 Rispondi
  • Voglio vedere quando finirà questa commedia di pessimo gusto!

    tifoso disgustato 21/06/2016 9:59 Rispondi
  • FATTI NON PAROLE! FATTI SOSTANZIALI! SE IL SINDACO E ALLORA A CHI ASPETTI AD ORGANIZZARE LA PROTESTA DEI TUOI CITTADINI???E COMUNQUE TROVA UN APPIGLIO E CHIUDI IL MIRAMARE! CACCIALI VIA DAL NOSTRO SACRO TEMPIO DEL CALCIO!!!

    I giuda del Miramare 21/06/2016 9:52 Rispondi
  • Ma smettila con questa farsa , gli hai dato altre 60 mila
    Euro dalle casse comunali ( soldi dei cittadini) quindi quello prende soldi dal comune e da Energas . Di cosa vogliamo parlare !!

    Che C ste 21/06/2016 9:44 Rispondi
  • che vergogna…

    Onta alla cittadinanza 21/06/2016 9:34 Rispondi
  • Calcio : lavoro = lavoro : calcio; capisc a me…
    Alla fine è solo questione di interesse e di sopravvivenza.

    poli 21/06/2016 8:31 Rispondi
  • la commedia continua..

    Lele69 21/06/2016 7:55 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *