Giovedì 13 Giugno 2024

Mobbing, Tribunale del lavoro di Foggia dà ragione a dipendente comunale: Comune ricorre in Appello

0 0

La Giunta Comunale ha autorizzato il Sindaco ad impugnare dinanzi alla corte d’appello di Bari, sezione Lavoro, la sentenza n. 4850/2016 emessa dal Tribunale di Foggia, Sezione Lavoro, anche con istanza di inibizione per il giudizio, con affidamento all’Avv. Romeo Tigre. con Studio Legale in Foggia.

La vicenda fa riferimento al ricorso depositato in data 03.03.2009, dal sig. T. R. V., dipendente in quiescenza del Comune, che agiva in giudizio dinanzi al Tribunale del lavoro di Foggia chiedendo l’accertamento del mobbing perpetrato nei suo confronti e la condanna al risarcimento dei danni patiti quantificati in € 130.654,40.

Con sentenza n. 4850/2016 pubblicata il 02.09.2016 e notificata con la formula esecutiva in data 14.09.2016, la domanda veniva accolta, condannando il Comune di Manfredonia al pagamento della somma di € 96.749,00, oltre interessi legali e al pagamento delle spese legali sostenute dal dipendente per un totale di € 12.800,00 oltre accessori come per legge e rimborso spese CTU.

Articolo presente in:
News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com