Domenica 16 Giugno 2024

Pesca, Gatta: “Regione in ritardo e marinerie pugliesi ancora in attesa dei benefici economici per arresto attività”

0 2

“Purtroppo, sono costretto a stigmatizzare l’ennesimo ritardo della Regione Puglia, evidentemente poco sensibile ai problemi che attanagliano il settore della pesca: le nostre marinerie, infatti, sono ancora in attesa che la Giunta regionale attui il “Programma operativo nazionale per la pesca 2014/2020” per poter accedere ai benefici economici previsti come forma di ristoro per aver effettuato l’arresto temporaneo della attività”. Così il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta, che ha depositato un’interrogazione consiliare diretta al presidente della Giunta regionale, Michele Emiliano, e all’assessore regionale all’Agricoltura, Leonardo Di Gioia.

“Ad oggi –aggiunge- le numerosissime flotte pugliesi hanno già presentato ben due richieste per le annualità 2015 e 2016  e la Puglia, ahinoi, è in notevole ritardo sulla pelle di un settore che versa già in un momento di grande difficoltà, non avendo ancora attuato ed emanato gli avvisi relativi al Programma, contrariamente a quanto già accaduto in altre regioni, molto più efficienti. Un ritardo, quello della Regione Puglia, che può determinare una consistente perdita di risorse: si consideri, infatti, che il 60% delle disponibilità finanziarie dell’intero periodo va impiegato entro il 2018. Pertanto –conclude Gatta- per scongiurare il rischio di perdere risorse importanti e per garantire agli armatori nostrani di godere dei benefici previsti dalla normativa comunitaria (così come recepita dal nostro ordinamento), invito e chiedo alla Giunta regionale di emanare gli avvisi in questione nel più breve tempo possibile”.

Articolo presente in:
News · Politica

Commenti

  • Mo vuoi vedere che nessun pescatore ha votato questa giunta regionale? I politici del PD impegnati come sono per il congresso, pensano solo a quello? Che vergogna , ” sedotti” ed abbandonati, non solo i pescatori. Non da lei consigliere Gatta, che difende la categoria ed il nostro territorio

    Zuzzurellone Sipontino 03/03/2017 18:22 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com