Venerdì 24 Maggio 2024

Elezioni, Emiliano: “Renzi finge di dimettersi. Nonostante la sua presenza continuiamo a batterci”

11 2

“Dalle sconfitte, anche quando sono annunciate e pesanti, bisogna sempre trarre insegnamento per rilanciare la propria battaglia per il bene comune. La comunità del centro sinistra esiste, è smarrita e ha bisogno di ritrovarsi e rifondarsi. Renzi punta alla sua autoconservazione, sta pensando a come rientrare in partita, non a come far rientrare il Paese in partita. Per questo finge di dimettersi. La nostra prospettiva è sempre stata opposta, facciamo politica per governare, sulla base di programmi condivisi dal basso coerenti con i valori del centro sinistra, per cambiare in meglio le città, le regioni, il Paese. La nostra storia parla per noi. La storia di Renzi è diversa, perché in pochi anni ha portato il centro sinistra al peggior risultato di sempre e il partito a una scissione interna insanabile, devastando il sogno dell’Ulivo. Ma quel sogno vive ancora in tantissime realtà del Paese, dove il centro sinistra governa bene da decenni, ed è un sogno presente nel cuore di tantissimi militanti. Quel sogno vive perché c’è chi lavora per unire, non per dividere. Chi lavora rispettando la volontà popolare, i cittadini, le minoranze e persino gli avversari politici. Perché ci sono persone credibili che dicono una cosa e poi la fanno. Questi punti fermi, unità, rispetto, credibilità, responsabilità, sono la cifra del buon governo e della buona amministrazione. Questa è la storia di un centro sinistra per il quale ancora oggi, nonostante Renzi, vale la pena continuare a battersi”. Così il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano su Facebook.

Articolo presente in:
News · Politica

Commenti

  • Belle parole ed auspici, però sappia caro Presidente che insistono parecchi rospi velenosi seduti in vari scranni…….che hanno come unico scopo il proprio tornaconto personale e la salvaguardia della propria posizione…. politica che gli permette quanto più possibile il piatto in tavola. Faccia una legge regionale che non ammette più di due mandati elettivi, sfoltiamo la casta…. parassitaria e non si permette più la sua instaurazione.

    cittadino 06/03/2018 16:46 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com