Domenica 5 Dicembre 2021

Nuovo bando ASE, De Luca: “Condotta Rossi grave, esclusi di fatto 23 LSU che lavorano da 10 anni”

0 9
Con il bando di assunzione in ASE l’amministratore unico dott. Rossi ha di fatto escluso dalla possibilità di essere assunti un gruppo di 23 lavoratori precari che operano da oltre 10 anni al fianco dei netturbini con le stesse mansioni, pur essendo LSU. Sono lavoratori che non possono fruire di malattie, infortuni e ferie pagate.
Con il bando la loro esperienza ultra decennale non è stata premiata e il massimo dei titoli di servizio si ottiene con appena 20 mesi di servizio. Sono stati premiati eccessivamente invece i titoli culturali (il diploma). In questo modo nessuno dei lavoratori socialmente utili riuscirà ad essere occupato. Ritengo questo bando una offesa alle legittime aspirazioni di queste persone a vedere riconosciuto il diritto al lavoro sancito dall’articolo 4 della Costituzione.
Sono convinto che l’amministratore ASE sia responsabile di questo obbrobrio, per questo chiedo che il bando venga modificato.
La condotta del dott. Rossi è di una gravità inaudita e mi auguro che dal 22 novembre la nuova amministrazione prenda i necessari provvedimenti.
Alfredo De Luca 
Coportavoce Europa Verde – Verdi di Manfredonia
Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenti

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

    MANFREDONIA VIDEO