Redditour Mov. 5 Stelle (Top Banner - 1280x110)
Venerdì 22 Marzo 2019
Manfredi Ricevimenti Wedding (728x90 - Super & News)

Manfredonia piange don Ciccio Borgia, decano degli avvocati

10 3

Dopo 96 primavere ieri il Signore ha voluto chiamare al suo cospetto l’avv. Francesco Borgia, affettuosamente chiamato da tutti don Ciccio. Costernati e affranti dal dolore ne danno il ferale annuncio i parenti. Si è spento serenamente il decano dell’Ordine Forense di Manfredonia, una delle figure più prestigiose e carismatiche della nostra città, fino alla fine impegnato in difesa del diritto e dei più bisognosi. Tutti si rivolgevano a lui, in particolare i giovani avvocati, per chiedergli consigli che dispensava a profusione con amore e passione. Difatti i suoi allievi, aderenti all’Associazione Unione Avvocati di Manfredonia, presieduta da Nadia Di Sabato e il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Foggia, con il presidente Stefano Pio Foglia, nel giorno del suo novantaseiesimo compleanno, nel corso di un convegno celebrato l’8 gennaio scorso presso l’Auditorium “Serricchio”, lo hanno festeggiato solennemente conferendogli una prestigiosa targa in segno di riconoscimento: alla carriera dell’Avv. Francesco Borgia. Professionista di grande spessore morale, che ha onorato pienamente la funzione sociale dell’Avvocato. Per non dimenticare, perché anche nel comportamento personale, ciascuno di noi deve fare sempre riferimento a coloro che hanno fatto della professione una missione! L’avv. Francesco Borgia, nasce a Manfredonia l’8 gennaio 1923. Giovanissimo si laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bari. Inizia ad esercitare con amore e tanta dedizione la professione quale civilista e amministrativista. Ancor giovane si approccia alla politica, assumendo gli incarichi di vice sindaco e assessore ai servizi sociali. Consulente della Cisl di Roma per il settore trasporti e componente della Giunta provinciale di Foggia. Il 27 dicembre 1967 gli viene conferita l’Onoreficenza di Commendatore della Repubblica Italiana. Tanti gli incarichi ricoperti. Vice Conciliatore  dal 1959 al 1960, Conciliatore dal 1961 al 1973 e vice Pretore dal 1974 al 1982. Assistente legale del Comune di Manfredonia, della USL e dell’AMNU. Componente del Collegio sindacale di numerose società, l’11 dicembre 2010, riceve l’attestato dal Consiglio dell’Ordine di Foggia e successivamente la Toga d’Oro per i suoi sessantenni di iscrizione all’Albo degli Avvocati. Ancora tanti gli incarichi ricoperti, in particolare quello di componente la Commissione Affari Giuridici della Curia Arcivescovile. Tanta la sensibilità di un uomo che ha fatto della sua vita, vera icona della legalità in difesa dei bisognosi. In occasione del suo ultimo compleanno, anche Papa Francesco, in un suo commovente messaggio lo ha ricordato affettuosamente. Alle ore 16:00 di questo pomeriggio, presso la Chiesa Cattedrale “S. Lorenzo Maiorano”, avranno luogo i solenni funerali dove, siamo convinti, parteciperanno affranti quanti lo conobbero e stimarono per dargli l’estremo saluto. Nell’interpretare i sentimenti della famiglia, il direttore di manfredonianews.it Raffaele di Sabato e l’intero corpo redazionale, costernati esprimono il più vivo e sentito cordoglio per la perdita dell’illustre concittadino ed amico don Ciccio. Che il Buon Dio lo accolga tra gli eletti.
Matteo di Sabato

Redazione M.

Potrebbero interessarti anche...

Articolo presente in:
News

Commenti

  • Volevo esprimere le mie più sentite condoglianze alla Famiglia, è stato un onore immenso aver conosciuto DON CICCIO nella bellissima esperienza di consigliere della Casa di Riposo Anna Rizzi dove lo stesso ricopriva l’incarico di Consigliere per la Curia Vescovile.

    Avatar GIOVANNI COTUGNO 15 Marzo 2019 alle 11:54 Rispondi

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php