Lunedì 27 Maggio 2024

I.P.S.S.A.R. “M. Lecce”, l’alberghiero di Manfredonia

0 0

I sogni, le speranze, le attese silenti e combattive di quattro lunghi anni oggi approdano ad un porto sereno e sicuro. In soli 5 anni i corsi di studi previsti dall’I.P.S.S.R.A.R. “Michele Lecce” sede di Manfredonia ha visto crescere a dismisura l’interesse delle famiglie ponendo la fiducia nel corso di studi offerto facendo arrivare a circa 300 unità frequentanti le attività specializzandi di Sala e Vendita, Servizi per l’Enogastronomia settore Cucina, Ospitalità alberghiera. Questi dati collocano l’istituto alberghiero, come comunemente viene definito, al primo posto in percentuale delle scelte effettuate dai ragazzi in uscita dagli istituti di 1° Grado dell’hinterland Sipontino negli ultimi anni. Una specializzazione scolastica che mancava nel nostro territorio, finalmente riconosciuto ad alto indirizzo turistico. Ed è proprio al territorio che il neo dirigente dell’istituto il prof. Prof. Luigi Talienti vuole rivolgersi, cambiando passo di marcia alle proposte progettuali dell’istituto e creare relazioni con tutti i tessuti sociali, commerciali ed istituzionali. Relazioni finalizzate a creare un sicuro sbocco lavorativo, come testimoniato anche dalla Fondazione Agnelli che sul loro sito Eduscopio.it che attesta che il 34% dei ragazzi diplomati all’I.P.S.S.A.R. “Michele Lecce” riescono ad ottenere un impiego nei primi 280 giorni dopo aver conseguito il titolo di studio, in un raggio kilometrico di 19 km da casa. Notizie importanti, che associate alla riscoperta della vocazione ambientalista e turistica del territorio, possono offrire un importante sbocco occupazionale per gli alunni e un riconoscimento importante alla valenza del corso di studi dell’I.P.S.S.A.R. “M. Lecce”. L’apertura a breve dei laboratori presso la sede ubicata a Manfredonia, che solo pochi mesi fa ha visto terminare i lavori per la realizzazione delle strutture laboratoriali previste per gli indirizzi di studi – enogastronomico, sala/bar – accoglienza turistica, possono definitamente rendere le due sezioni un unico grande Istituto con sede centrale a San Giovanni Rotondo. Il Dirigente prof. Luigi Taglienti si sente in dovere di “ringraziare la collettività manfredoniana, che ha partecipato con forte vis combattiva alla fattiva realizzazione di questa realtà educante, assieme alla Provincia e al Dirigente Scolastico Gennaro Pio Masulli, ai quali va il nostro plauso e la nostra più sentita riconoscenza”.L’Istituto I.P.S.S.A.R. “M. Lecce” è pronto a “metter tavola”, per offrire un futuro appetibile ai propri studenti, a metter radici profonde nel contesto socio – politico e culturale manfredoniano, affinché possano attecchire e portare frutti di una collaborazione sinergica e propositiva per la costruzione di uno spazio pubblico occupato dal logos, dal confronto, dalla libertà di una parola piegata al bene di tutti.

di Antonio Marinaro

Articolo presente in:
News

Commenti

  • Leggo che la scuola IN TOTALE è fatta da meno di 300 alunni e poi leggo che: “questi dati collocano l’istituto alberghiero (…) al primo posto in percentuale delle scelte effettuate dai ragazzi in uscita dagli istituti di 1° Grado dell’hinterland Sipontino negli ultimi anni.”

    è una chiara contraddizione. Tutte le altre scuole di Manfredonia hanno un numero di alunni maggiore (anche il triplo) dell’alberghiero.

    Sipontina 10/10/2019 12:50 Rispondi
    • Vero! Però questa scuola è nata appena cinque anni fa!

      teofilo 10/10/2019 18:00 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com