Domenica 28 Novembre 2021

Due anni senza Franco Pinto

0 0

Due anni fa ci lasciava il poeta Franco Pinto, autore di raccolte di poesia apprezzate da personaggi di rilievo nel campo della letteratura dialettale. Franco Pinto è stato per otto anni collaboratore indefesso del nostro giornale con le sue prose sarcastiche e trascinanti, in una lingua che tutti abbiamo nel cuore, e che con le sue parole si faceva dura e spesso ermetica, di un fascino antico.

Il vuoto lasciato dalla scomparsa di Pinto è incolmabile. I tanti estimatori, che aspettavano l’uscita del giornale per scoprire cosa si sarebbe inventato il poeta, si sentono più soli. E così ci sentiamo noi, senza più la possibilità di confrontarci con la sua saggezza e la sua sapienza. Una sapienza che lui cercava di nascondere, ma che inevitabilmente si manifestava a ogni sua riflessione.

È assordante il silenzio in cui ci ha lasciato Franco, un silenzio doloroso che lui stesso non ammetterebbe, ma romperebbe con una delle sue storie inventate che chiuderebbe con una morale fulminante. Così faceva Franco. Lui aveva le parole. Quelle parole che a noi mancano, come ci manca Franco, come ci manca la sua poesia.

E restiamo qui chiusi in questo silenzio che neanche il mare in tempesta riesce a riempire.

Mariantonietta Di Sabato

Articolo presente in:
Franco Pinto · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO