Giovedì 5 Agosto 2021

Il Gruppo Scout di Manfredonia mette a nuovo il Giardino R. B. Powell di via Barletta

2 0

Negli ultimi mesi a Manfredonia sembrano essere riesplosi in tutta la loro dilagante e preoccupante violenza atti vandalici contro il patrimonio pubblico, che stanno contribuendo a mettere ancor più in ginocchio l’immagine di una città nella quale l’incuria e la strafottenza sembrano aver preso il sopravvento nella gran parte dei luoghi di aggregazione, piazze e giardini, presenti nel tessuto urbano. Ringhiere abbattute, lampioni e cestini dei rifiuti divelti, stanno aprendo un importante dibattito civile e nel mondo dell’associazionismo cittadino, che sempre più sembra puntare il dito contro una genitorialità sfuggente e superficiale che porta tanti giovanissimi a sfogare le proprie frustrazioni principalmente contro beni d’arredo urbano. Un fenomeno che ci sbatte in faccia una mortificante realtà di precarietà educativa e culturale. Eppure una parte della città sembra non essere disposta ad arrendersi, anzi prova a contrastare con sempre più determinazione quelle azioni i cui autori, spesso impuniti, meriterebbero rigidi ed autorevoli provvedimenti. Lo scorso fine settimana il Gruppo Scout Manfredonia 1, che ha sede presso la Parrocchia San Giuseppe, ha organizzato una lodevole iniziativa volta al recupero della piazza dedicata al generale, educatore e scrittore britannico, nonché fondatore dello scoutismo, Robert Baden Powell. L’area verde in questione è ubicata su via Barletta, nei pressi della Scuola Media Statale “G.T. Giordani”. Il giardino, dove qualche anno fa su iniziativa di ManfredoniaNews.it fu piantato un albero d’ulivo, è stato rimesso a nuovo. Ripuliti gli spazi verdi e le aiuole e riverniciate le panchine, che da anni versavano in cattivo stato. “Il nostro obiettivo è stato quello di dare una risposta forte e chiara a chi, al contrario, trova ‘divertimento’ nel rendere la città più sporca ed indecorosa”- ci riferisce lo scout Donato Meloro, che ha preso parte all’iniziativa. “Come gruppo scout attivo sul territorio di Manfredonia abbiamo voluto spenderci per un’area importante del nostro quartiere, armandoci di buona volontà e nel pieno rispetto del delicato periodo che stiamo attraversando. Inoltre – continua Donato – non ci fermeremo qui, abbiamo intenzione di organizzare altre giornate di questo tipo, anche in Villa Comunale”. Una notizia, questa, che ha raccolto consensi ed apprezzamenti da più parti e che ridona un barlume di speranza per il futuro della nostra comunità.

di Giovanni Gatta

 

Articolo presente in:
News

Commenti

    Commenta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

    MANFREDONIA VIDEO