Venerdì 17 Settembre 2021

RisparmioCasa Vitulano, una gara pazzesca, il sogno continuA. 3-2 al Lucrezia e primo posto

0 0
Una gara pazzesca. Non abbiamo altre parole per commentare quella che oggi si è disputata al Palascaloria tra il RisparmioCasa Vitulano C5 ed il Buldog Lucrezia. Un match in cui, nonostante un dominio incredibile, i sipontini perdevano per 0-2 al 10′ del secondo tempo.
La squadra di Renzoni ha avuto il merito di trovare il doppio vantaggio utilizzando l’uomo in più e complicando quelli che erano i piani di Monsignori, ma I ragazzi del tecnico umbro non hanno mai mollato, due traverse, le parate di Corvatta e tante, tante le conclusioni che per questioni di centimetri non sono entrate in porta.
RisparmioCasa Vitulano C5 che scende in campo con Lupinella, Crocco, Gaku, Boutabouzi e Martinez, Lucrezia che risponde con Corvatta, Gonzales, Paludo, Vitale e Moragas.
Pronti via e ci prova Ramirez in due occasioni, entrambe le volte il suo mancino termina di poco fuori. Mister Renzoni dopo soli due minuti inserisce già il portiere di movimento, mossa che si rileva vincente subito dopo, quando Busignani da solo a centro area non può sbagliare.
La reazione dei sipontini è nei piedi di Sampaio, il pivot salta l’avversario sulla sinistra e calcia in diagonale, sulla palla non arriva di un soffio Riondino. Lo stesso Sampaio va vicinissimo al pareggio all’11 minuto, quando, ricevuta palla da Boutabouzi, calcia di destro colpendo una clamorosa traversa. E’ la volta di Boutabouzi che approfittando dell’uscita del portiere, calcia forte sotto l’incrocio dei pali, ma Busignani riesce a deviarla in angolo.
Quando il gol sembra ormai nell’aria ecco che, invece, arriva la doccia fredda. Il raddoppio del Lucrezia è quasi una fotocopia della prima marcatura, a cambiare sono gli artefici, questa volta infatti è Evangelisti a siglare lo 0-2 indisturbato a centro area.
Ultimi minuti della prima frazione in cui ci provano diverse volte Crocco, Gaku, Sampaio, ma al suono della sirena si va negli spogliatoi con il Lucrezia in vantaggio di due reti.
Nella ripresa assistiamo ad una gara completamente a senso unico, ospiti che difendono in qualsiasi modo il risultato mentre il RisparmioCasa Vitulano C5 colleziona decine di occasioni da gol. Martinez dopo due minuti colpisce la traversa con un bolide di sinistro, poi è Sampaio che in mischia da terra trova l’incredibile risposta di Corvatta. Gaku, anche lui autore di un’ottima prestazione, sfiora la porta in più di una occasione.
Il gol che riapre il match arriva al 10′ e lo trova proprio Gaku che finalmente riesce a battere Corvatta direttamente su calcio di punizione. La rete galvanizza gli uomini di Monsignori che in campo sono ovunque, Martinez e Sampaio ci provano ancora ma sbattono su Corvatta e su Paludo che nega il pareggio salvando sulla linea.
Mancano 5′ al termine e Mister Monsignori inserisce Murgo come portiere di movimento, ed è proprio il sipontino che ristabilisce la parità depositando in rete un assist di Martinez dal fondo. Serve la vittoria per continuare a tenere vivo il sogno, i ragazzi continuano ad attaccare e a due minuti dal termine Martinez, complice anche una piccola deviazione di Paludo, manda la sfera sotto l’incrocio dei pali.
Mister Renzoni tenta il tutto per tutto inserendo il portiere di movimento, ma i sipontini difendono a denti stretti, la gara termina 3-2 e, ad una giornata dal termine, il RisparmioCasa Vitulano C5 torna al comando della classifica.
Mancano 40 minuti da quello che può essere un traguardo storico per la società, per i tifosi, per la città, in un momento difficile come questo. Un solo match contro un avversario molto forte, contro il Cassano vittorioso questo pomeriggio sul difficile campo di Giovinazzo ed in piena lotta playoff.
SarA’ difficile, ma bisogna crederci.
TABELLINI:
RISPARMIOCASA VITULANO C5: 27 LUPINELLA, 7 SCIGLIANO, 9 PESANTE, 10 BOUTABOUZI, 11 GAKU, 12 SOLOPERTO, 13 TATULLI, 17 MARTINEZ, 19 CROCCO, 22 RIONDINO, 23 SAMPAIO, 24 MURGO. ALL. MONSIGNORI
BULDOG LUCREZIA: 1 CORVATTA, 2 SEVERI, 3 CAMPO, 4 DIOTELAVI, 5 GONZALES, 6 EVANGELISTI, 7 VITALE, 8 PALUDO, 9 BUSIGNANI, 10 MORAGAS, 11 MONTI, 12 PROTTI. ALL. RENZONI
AMMONITI: VITALE, GONZALES, CORVATTA, CROCCO
MARCATORI 1° TEMPO: 5’38 BUSIGNANI, 13’36 EVANGELISTI
MARCATORI 2° TEMPO: 9’32 GAKU, 16’22 MURGO, 17’46 MARTINEZ.
M&A COMUNICAZIONE
Articolo presente in:
Calcio a 5 · News · Sport

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO