Sabato 12 Giugno 2021

Fermata nel porto industriale di Manfredonia una nave mercantile intenta in operazioni commerciali

2 0

Nella mattinata odierna militari della Capitaneria di Porto di Manfredonia, specializzati in Sicurezza della navigazione (Port State Control e Flag State), hanno Msottoposto ad ispezione una Motonave di circa 5000 TSL, battente bandiera della Liberia ormeggiata per operazioni commerciali al Porto Industriale di Manfredonia.

Durante la visita ispettiva i militari hanno rilevato ben tredici deficienze relative alla sicurezza di bordo, di cui quattro gravi e che comportano la detenzione della nave fino all’avvenuto ripristino delle stesse. La motonave potrà lasciare il porto di Manfredonia, solo dopo aver ottemperato alle prescrizioni rilevate e a seguito di un’ulteriore visita ispettiva da parte del nucleo Port State Control.

Il Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera è giornalmente impegnato, sia nell’attività di Port State Control (rivolto alle navi straniere che scalano i porti Nazionali), che di Flag State Control (rivolto alle navi nazionali). Le visite ispettive effettuate sul naviglio mercantile straniero, sono finalizzate a garantire gli standard di sicurezza rispetto alle normative Nazionali/ Europee e alle Convenzioni Internazionali.

Si evidenzia che l’Amministrazione italiana si colloca, ormai da tempo, ai primi posti a livello internazionale sia per quanto attiene le proprie navi, sia per l’attività espletata a bordo del naviglio straniero che tocca i porti nazionali (Port State Control), ciò a dimostrazione dell’eccellente lavoro svolto dal Corpo in ambito “sicurezza della navigazione e sicurezza marittima”.

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO