Mercoledì 27 Ottobre 2021

All’Ottavo Congresso Nazionale Civilis rieletto il Gen. Marasco

1 2

Manfredonia, in una giornata calda estiva in una cornice eccellente del Porto Turistico Marina del Gargano si è svolto l’8° Congresso Nazionale della CIVILIS Confederazione Europea E.T.S., caratterizzato dallo slogan “Nuove sfide, nuove risposte”. Hanno partecipato i delegati territoriali provenienti dalle diverse regioni italiane, oltre ad ospiti in rappresentanza delle organizzazioni con le quali CIVILIS ha rapporti di collaborazione. Particolarmente apprezzato l’intervento del Generale Gaetano Granata del Comando Regionale  Campano nonché Comandante dei Corpi Speciali Ambientali,– che ha sottolineato la positività di una collaudata partnership con la nostra Associazione impegnata sulla Tutela dell’Ambiente, continua GRANATA: “ Il contributo della Civilis è alto, sia in termini di innalzamento della sensibilità per il rispetto dell’ambiente e del bene pubblico, sia per la collaborazione che Marasco offre agli organismi istituzionali deputati a occuparsi di queste tematiche. Le segnalazioni e le video denunce che arrivano dalla CIVILIS  permettono di fare interventi importanti come avvenuto, ad esempio, con le dispersioni di acque potabili che sarebbero ancora in atto se non avessero allertato l’Autorità pubblica,è intervenuto il Presidente Regionale delle Marche Dr. Andrea D’Ascanio che ha apprezzato ed onorato il lavoro svolto dalla CIVILIS, tra l’altro ha dichiarato “ ben venga un aiuto alle associazioni serie ed operative e che oltretutto sopperiscono alle magagne determinate o a carenze negli organi o dalla inadeguatezza dei soggetti a far fronte alle criticità” anche dal Col. Salvatore Viglione  Comandante Regionale Puglia, è arrivato un forte ed esplicito plauso alla Civilis il cui operato, sia sul piano della prevenzione che dell’informazione ed educazione ambientale sta producendo buoni risultati: “ le vostre denunce sui social esempio face book risvegliano l’indignazione e fanno aumentare la sensibilità verso l’ambiente e ogni altra risorsa da preservare. Tutto questo da anche a beneficio del sistema imprenditoriale sempre più orientato ad investire nella nominata economia pulita e nel turismo”. Il dr. Michelangelo De Vecchis  Regionale della Calabria  ha dichiarato “ Marasco è unico ed insostituibile, grazie che esisti “ coordinatore del convegno il dott. Michele Apollonio giornalista. Il dibattito, introdotto dalla relazione del Presidente Nazionale gen.Giuseppe Marasco, si è incentrato sul tema guida del Congresso “Nuove sfide, nuove risposte“, con riferimento ai mutevoli contesti sociali in cui è chiamato ad operare l’associazionismo non profit, al nuovo contesto normativo introdotto dalla Legge delega 106/2016 sulla riforma del terzo settore e dai recenti provvedimenti del Coni ed infine, naturalmente, ai riflessi organizzativi che tutto questo comporta per il nostro Ente. Non è mancata la critica all’attuale assetto normativo del terzo settore che crea una evidente disparità a favore delle associazioni che si avvalgono della vicinanza con organizzazioni politiche, sindacali e di categoria: una vicinanza che le favorisce nel reperimento delle risorse economiche (contributi pubblici,5 x mille) e nell’utilizzo di strutture e spazi di attività. Note positive dal Presidente Marasco Giuseppe nella sua relazione consuntiva del quadriennio 2017-2020, periodo che ha visto una crescita numerica ed una maggiore penetrazione territoriale della CIVILIS, nonché l’ampliarsi dei settori di intervento, sia nello sport dilettantistico che nella cultura, nella promozione sociale e nel volontariato soprattutto ambientale, tutela del territorio e del mare. Il Congresso è stato anche momento elettivo degli organi direttivi nazionali che guideranno l’Associazione nel prossimo quadriennio 2021-2025. Alla Presidenza Nazionale è stato confermato il gen. Giuseppe Marasco. Ulteriore conferma alla Vicepresidenza con Avv. Cosimo Alessandro D’Ascanio, è  Segretario generale Michele Lupoli. A completare il Consiglio Nazionale sono stati eletti: Dott.ssa Sara Delle Rose, Mariangela Vairo, Michele del Nobile,  Gaetano Granata, Andrea D’Ascanio, Salvatore R. Viglione, Giulio Tomaiuolo, Rita Marasco, Angelo Salvemini, Michele Fiale. (foto gruppo CIVILIS di ODEON). Infine,nel ruolo di Revisore Unico dei Conti è stata confermata la dott. Giovanni Mastromauro,  e Direttore Responsabile Periodico Civilis Euro News il dott. Michele Apollonio. Nell’occasione del Congresso e pranzo conviviale svoltosi presso la Brasseria CASA 28 sono stati conferite le pergamene attestati e nastrino di benemerenza per l’encomiabile esempio di altruismo, solidarietà e spirito di collaborazione dimostrato nello straordinario impegno profuso a favore della società civile, tutela del territorio e del mare, per le attività di promozione sociale, sportiva, artistica, culturali, turistiche, volontariato e comunicazione a: Michele Del Nobile, Matteo Spagnuolo, Mariangela Vairo, Sara Delle Rose, Gaetano Granata, Alessandro Miranda, Gennaro Campanile, Rosa Esposito, Leonardo Zingariello, Giulio Tomaiuolo, Matteo Nenna, Rita Colonna, Francesco Leone, Andrea D’Ascanio, Angelo Villani, Tommaso Pellegrino, Rita Marasco, Pasquale Murgo, Mirko Quitadamo, Luigi Quitadamo, Henri Di Martino, Michele Apollonio, Cosimo A. D’ascanio, Raffaele Rinaldi, Gianni La Macchia, Fabio La Torre, Salvatore Viglione, Antonio Marasco, Michele Fiale, Antonio Penza, Angelo Salvemini, Francesco Iacoviello, Lorenzo Biodi, Gino Ceruolo, Michelangelo de Vecchis, Gianluca Alborea, Leonardo Melchionda, Lucia Murgo, Russo Biase, Luciano Salcuni, Luciano Ricciardi, Graziano Potenza, tutti premiati dal generale Giuseppe Marasco.

 

Articolo presente in:
News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO