Domenica 28 Novembre 2021

A Manfredonia il 28 luglio evento per famiglie del progetto PRIMA I

0 0

Appuntamento per bambini e genitori negli spazi del Centro Polivalente “M. Tricarico” a partire dalle ore 18.30 organizzato nell’ambito delle attività del progetto PRIMAI dalla Cooperativa “SANTA CHIARA”

 

Nuovo evento per bambini e famiglie del progetto PRIMAI, selezionato dall’impresa sociale “Con i bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, sul territorio di Manfredonia. Il 28 luglio, dalle ore 18.30, negli spazi del Centro Polivalente “M. Tricarico” ci sarà un appuntamento fatto di giochi e divertimento per festeggiare la conclusione dei laboratori estivi e augurare buone vacanze alle famiglie.

A presentare e animare il pomeriggio di festa sarà Matteo Perillo.

“A grande richiesta, dopo il successo dell’evento “Giochiamo con mamma e papà”, tenutosi lo scorso giugno nei campetti del centro Sportivo “Stella Maris” di Siponto, siamo lieti di annunciare un nuovo evento dal titolo “Insegnami a giocare: I Giochi di un tempo con mamma e papà” – spiega l’ente capofila del progetto PRIMAI la Cooperativa Santa Chiara, organizzatore dell’evento – E’ bello e costruttivo far riscoprire ai bambini come si divertivano un tempo i loro genitori, come sia possibile trarre divertimento da materiali apparentemente non più utilizzabili ma che, uniti ad un pizzico di ingegnosità, potrebbero diventare un simpatico giocattolo con il quale trascorrere qualche momento spensierato”.

L’appuntamento “Insegnami a giocare: I Giochi di un tempo con mamma e papà” prevede  un percorso, per genitori e bambini, composto da  cinque  “GIOCHI DI UNA VOLTA”: corsa con i sacchi, tiro alla fune,  ruba bandiera, tiro al barattolo racchettoni.

Quello dei giochi di una volta è un divertimento pensato per tutta la famiglia, serve ad insegnare ai bambini come divertirsi con semplicità rispettando l’ambiente e preservando le antiche tradizioni. – spiega ancora la Cooperativa Santa ChiaraI giochi tradizionali popolari si praticavano all’aria aperta, nelle piazze e nei cortili, erano semplici passatempi che richiedevano velocità, destrezza e tanta fantasia; I giochi erano a costo zero e decisamente inclusivi, nessun bimbo veniva escluso”.

L’evento è aperto a tutti e completamente gratuito.

Per informazioni e dettagli Daniele Cell. 328 5888057

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO