Domenica 19 Settembre 2021

Verdi di Capitanata: “Bus, Treno o Tram? Meglio tutti e tre!”

0 1

Bus, Treno o Tram? Meglio tutti e tre! La mobilità sostenibile è uno dei temi cruciali del PNRR e di quello delle infrastrutture e dei servizi di trasporto. Il tema è particolarmente importante nella nostra provincia che per dimensioni, popolazione e struttura produttiva ha un disperato bisogno di soluzioni innovative ed efficienti per la propria crescita. Fondamentale è creare infrastrutture capaci di collegare Manfredonia e il Gargano con Foggia, e quindi con il resto della Capitanata, per migliorare l’offerta turistica, per agevolare i pendolari per lavoro e studio, ed infine per garantire il transito delle merci. Come Verdi abbiamo già stigmatizzato la scelta di abbandonare il progetto treno-tram a favore del Bus Rapid Transit nella tratta che va da Foggia a Manfredonia Ovest. Le scelte che si stanno perpetrando ci riportano nel passato e non sono proiettate a garantire la transizione ecologica. Il servizio di trasporto su gomma ha un impatto ambientale superiore a quello della ferrovia. Riteniamo, come Verdi, che le comunità locali e le forze politiche possano dare il proprio contributo al Piano regionale dei trasporti. Noi lo facciamo anche con questa nota. Chiediamo alla Regione di ridurre i finanziamenti per il trasporto su gomma e di favorire la ferrovia.

Chiediamo di potenziare, nel contempo, le corse dei bus per il resto del Gargano sud (Monte Sant’Angelo, Mattinata, Vieste, San Giovanni Rotondo) partendo dalla stazione Manfredonia Ovest che diventerebbe uno snodo intermodale. Si creerebbe così una giusta complementarietà dell’offerta tra treni e bus. Proponiamo di aggiungere la modalità di trasporto con il tram nelle due città di Manfredonia e Foggia. In questo modo si connetterà nella città di Foggia, la stazione, l’università, l’ospedale, gli uffici della provincia, il Tribunale, la questura e la fiera. A Manfredonia il tram permetterà di connettere la stazione Manfredonia Ovest con Siponto, il centro e tutto il lungomare, realizzando ampi parcheggi periferici per decongestionare il centro. Abbiamo bisogno di infrastrutture leggere, a basso impatto ambientale e di connessioni quanto più sostenibili, per evitare l’ennesima regressione socio-economica della provincia. È fondamentale garantire l’agevole mobilità dei passeggeri a raggiungere i principali servizi pubblici sul territorio provinciale. Si devono usare correttamente gli ingenti investimenti, previsti dal PNRR, per il potenziamento delle linee ferroviarie, anche regionali.

Tanto nel rispetto del Green Deal Europeo che impone agli stati membri di realizzare investimenti a favore della mobilità sostenibile. Condividiamo, invece, del Piano Regionale che prevede la realizzazione della tramvia e ciclovia lungo il sedime della tratta da Manfredonia Ovest al centro città. Si permetterebbe, così, di connettere la ciclovia-tramvia con l’altra ciclovia la cui realizzazione è progettata sulla conduttura di adduzione dei reflui della riviera sud al depuratore cittadino. Riteniamo così di permettere una connessione di tutta la costa sipontina collegandola, altresì, con il resto della ciclovia adriatica e con il centro di Manfredonia. Come Verdi, riteniamo insufficienti gli investimenti previsti dal Piano regionale per la mobilità su rotaia. Chiediamo l’elettrificazione della tratta Foggia Manfredonia o l’uso di treni ad idrogeno prodotto dalle rinnovabili (gli ampi spazi inutilizzati delle stazioni permetterebbero la realizzazione di campi fotovoltaici). Il piano regionale non considera il traffico merci da e verso il porto industriale di Manfredonia, che è già collegato, attraverso una linea ferroviaria alla tratta Manfredonia Foggia sita nella stazione Frattaruolo. È importante collegare le diverse aree industriali della provincia (ed oltre) con il porto alti fondali di Manfredonia onde permettere per la movimentazione merci verso i mercati europei orientali e settentrionali. Il potenziamento della tratta Manfredonia Foggia è fondamentale per lo sviluppo sostenibile, non solo locale ma di tutta la Capitanata e come Verdi chiediamo che così vada affrontato.

Innocenza Starace e Fabrizio Cangelli Coportavoce Europa Verde – Verdi di Capitanata

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO