Lunedì 20 Settembre 2021

L’augurio del Presidente Rotice e della Società alla prima squadra del Manfredonia Calcio 1932

0 1

“Lo sport è vita e siamo alle porte di una stagione importante per il Manfredonia Calcio, nuovamente ai nastri di partenza dell’ostico campionato di Eccellenza pugliese. Come dirigenza vogliamo dare continuità e qualità al progetto iniziato quattro anni fa, quando si ripartì dalla Prima Categoria riportando entusiasmo e risultati in una piazza calcistica storica come quella sipontina”: così il Presidente Gianni Rotice ai ragazzi della prima squadra per il saluto augurale durante la prima settimana di raduno sportivo. “Vogliamo valorizzare sempre più le professionalità ed i talenti locali – ha commentato il presidente – di qui la scelta di puntare su Mister Celestino Ricucci che ben conosce l’ambiente ed ha l’esperienza giusta per guidare un gruppo giovane ed ambizioso”. Ad accompagnare la gloriosa maglia biancoceleste un gruppo di dirigenti determinati ed una società che sta mettendo in campo investimenti importanti, mirati e di lunga prospettiva, non solo per la squadra che affronterà il nuovo campionato. In cantiere a breve i lavori (attesi da anni) per l’adeguamento dello stadio “Miramare” affinché diventi una struttura all’avanguardia e un vero e proprio salotto per la città di Manfredonia, centrale per l’educazione e la socialità dei più giovani.

“Cercheremo di fare il meglio per la città e per i nostri tifosi che ci seguono e sostengono con tanto entusiasmo” – ha chiosato il Vicepresidente Michele D’Alba – i presupposti per far bene ci sono tutti, così come è grande la voglia di vincere il campionato e siamo molto determinati a farlo”. Sulla riqualificazione dello stadio Miramare è intervenuto il nuovo responsabile della struttura, Gianni Sventurato: “Il progetto che la società ha sposato prevede un importante intervento di rifunzionalizzazione e ammodernamento a fronte di una convenzione per 15 anni della struttura. Un grosso investimento che riguarderà l’adeguamento del campo con il rifacimento in erba sintetica del manto da gioco, valido per il campionato di lega pro, e molteplici lavori edili esterni per permettere ai giovani e alle famiglie di fruire di una struttura polifunzionale proprio al centro della città”.

A parlare di giovani e progetti per il Settore Giovanile il Responsabile – Iraldo Collicelli – che con grande entusiasmo e passione conduce i più piccoli, assieme al suo team di mister e tecnici, in un percorso di crescita personale, sportiva e sociale.

A chiudere gli auguri il Direttore Generale – Raffaele De Nittis: “Nonostante gli anni difficili appena passati per via della pandemia partiamo con i migliori propositi, per disputare un campionato all’altezza delle aspettative e onorare al meglio la maglia biancoceleste e tutti i tifosi che non hanno mai fatto mancare alla nostra squadra il sostegno e la fiducia di cui avevamo bisogno”.

Buoni presupposti e buoni auspici sulla scia lunga di questa magica ed indimenticabile estate dello sport italiano.

Buon campionato a tutti e sempre (e solo) Forza Manfredonia!

Articolo presente in:
Comunicati · Manfredonia calcio · News · Sport

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO