Venerdì 3 Febbraio 2023

Fatone: ‘Rivoluzione trasporti, il nostro progetto è fattibile’

2 8

La Stazione ferroviaria Manfredonia Ovest che ha portato ad una spesa di due milioni di euro pubblici è già diventata una cattedrale nel deserto, abbandonata a se stessa da anni ormai.

Per questo siamo attivi affinché a questo ulteriore scempio della mala politica locale si possa porre rimedio attraverso quella che mi piace definire ‘una rivoluzione dei trasporti’ che ci riconduca sui giusti binari.

Il nostro progetto prevede lo smantellamento della ferrovia che dalla Stazione Campagna conduce alla Stazione di Manfredonia Ovest per ricongiungere così la litoranea di Siponto con Viale Di
Vittorio, questo favorirebbe la decongestione del traffico e la riqualificazione urbanistica della zona. La città può far leva su due tratti ferroviari, quello che ha come punto di arrivo la Stazione di
Manfredonia Ovest (da utilizzare come punto intermodale per il turismo) e quello che dalla snodo di Frattarolo arriva fino al Porto industriale (con potenziale sia turistico che commerciale).
Manfredonia Ovest potrebbe essere il punto di partenza di piccoli mezzi sostenibili per il trasporto pubblico locale verso la Riviera sud, gli scavi archeologici e Siponto; lo snodo di Frattarolo
potrebbe essere fulcro per turisti e cittadini affinché possano transitare verso i comparti, la zona Scaloria ed il Porto industriale che rischia di diventare invece zona Zes.

La nostra rivoluzione dei trasporti porrebbe per Manfredonia le condizioni per un forte insediamento produttivo, per il suo sviluppo turistico e di gran parte del Gargano.
Non è un’illusione o una fantasia!

Ci siamo già attivati per favorire l’acquisizione a patrimonio pubblico regionale e per una messa a gara per l’affidamento della gestione dei servizi di trasporto, abbiamo già raccolto manifestazioni
d’interesse da parte di soggetti privati che credono nel potenziale del nostro territorio.

Più turismo, più commercio, più ricchezza per la nostra terra…

Il 7 novembre Scegli, Manfredonia!
Raffaele Fatone Sindaco

Articolo presente in:
Comunicati · News

Commenti

  • Spiace dover contraddire al candidato sindaco Raffaele Fatone ma io non posso condividere la proposta progetto del suo programma elettorale per quanto riguarda la ferrovia Foggia Manfredonia.
    Pertanto colgo l’occasione di pubblicare la mia proposta rivolta a tutti i candidati sindaci alle elezioni comunali di Manfredonia del prossimo 7 novembre che io ho già inviato alla cortese attenzione di tutte le redazioni giornalistiche delle varie testate on line.

    PROPOSTE DI POTENZIAMENTO DEL TRASPORTO FERROVIARIO SULLA TRATTAFOGGIA – MANFREDONIA AI CANDIDATI SINDACI DI MANFREDONIA
    Gentilmente vorrei proporre ai candidati sindaci delle elezioni comunali di Manfredonia di potenziare il trasporto ferroviario della tratta Foggia – Manfredonia cercando di realizzare il Progetto Treno Tram (con le previste fermate nel tratto urbano) che è stato abbandonato, cercando in tal modo di conciliare diverse esigenze. Da un lato contribuirebbe al decongestionamento del traffico stradale e all’altro lato, con l’attraversamento dei binari (previsto appunto in tale progetto) nel tratto tra il centro cittadino e Siponto, permetterebbe di collegare meglio Viale Aldo Moro/ Giuseppe Di Vittorio con il Lungomare del Sole agevolando così i residenti del Rione Croce – Di Vittorio – Siponto.
    Nello stesso tempo si potrebbe utilizzare la vecchia bretella ferroviaria abbandonata lungo tutta la periferia pedemontana che collega l’ex scalo merci di Frattarolo con l’area ex Enichem oltreché per il trasporto merci intermodale con il porto industriale Alti Fondali anche come metrotramvia leggera di superficie per il trasporto passeggeri in coincidenza con i treni della Foggia – Manfredonia, istituendo varie fermate nei quartieri periferici interni (Zona Comparti, Secondo Piano di Zona, Mercato Scaloria, Parrocchia San Giuseppe, Centro Commerciale Le Clerc).
    Inoltre si potrebbero eventualmente incentivare i collegamenti autobus extraurbani con le località limitrofe (Zapponeta, San Giovanni Rotondo, Macchia, Monte S.Angelo, Mattinata, Vieste) in coincidenza dal capolinea di Manfredonia oltre ad eventuali autobus del servizio urbano che collegano il centro di Manfredonia con le varie fermate periferiche interne della bretella ferroviaria come servizio intermodale anche con biglietto unico cumulativo (bus +treno).
    Mi auguro e spero che qualsiasi candidato sindaco vincitore che vada a Palazzo San Domenico consideri tale mia proposta, augurando buon lavoro.

    FRANCESCO BRUNETTI

    MANFREDONIA

    FRANCESCO BRUNETTI 28/10/2021 18:39 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO