Lunedì 29 Novembre 2021

Pesante sconfitta per il Vitulano Drugstore C5 Manfredonia

0 0

Brutta e pesante sconfitta per il Vitulano Drugstore C5 Manfredonia che soccombe al PalaScaloria per 3-7 contro l’Opificio 4.0 Cmb Matera, che vince con merito dopo una prestazione tecnico-atletica di buon livello. Ci si attendeva certamente di più dai biancoceleste, rinfrancati dal punto conquistato sul parquet dei campioni d’Italia la scorsa settimana, e a dire il vero i sipontini partono anche bene. Il primo spunto degno di nota è di Canabarro, ben servito da Well, che spedisce il suo sinistro alto. Santos risponde per gli ospiti ma trova, il confermato Bartilotti tra i pali, attento. Poi ancora Canabarro va via in fascia, palla per Boaventura che manda a lato da buona posizione. Al 4’05” il Vitulano Drugstore C5 Manfredonia passa. Boutabouzi dalla propria metà campo, pesca Well tutto solo, ed il brasiliano con freddezza fa secco Weber, sbloccandosi in campionato. Il vantaggio sveglia gli uomini di Nitti che rispondono poco dopo. Al 5’15” Santos ristabilisce la parità, approfittando di un batti e ribatti in area di rigore.

Il Cmb Matera con capitan Cesaroni al 7’49” la ribalta, sfruttando un’uscita a vuoto di Bartilotti, insaccando con un preciso scavetto, a porta sguarnita. La reazione dei padroni di casa è sterile, anche perché i materani ben disposti in campo, coprono bene tutto il campo, concedono solo tiri da fuori e sono lesti sugli errori dei locali. Ancora l’argentino Santos al 12’55” fa tris da due passi. Boaventura protesta per un fallo di mano in area, su un preciso piazzato ma la gara prende un indirizzo segnato sul finire di frazione. Al 19’24” ingenuità di Persec, che mette Oitomeia in condizione di battere a rete e siglare l’1-4 che sancisce il parziale dopo i primi 20’di gara.

La ripresa si apre con un tentativo di Caputo che trova reattivo Weber di piede. Al 1’32” è ancora Cesaroni con una puntata a sorprendere il portiere manfredoniano e a trovare la quinta rete. Boaventura non ci sta e con un grande spunto e un pregevole destro fa 2-5. Il match potrebbe davvero riaprirsi se Well, 40 secondi dopo, non sprecasse la palla per accorciare ulteriormente le distanze. Weber dice di no due volte a Canabarro. Poi è Caruso a sfiorare la marcatura con un bel sinistro a giro che lambisce la traversa. Monsignori prova il tutto per tutto a 6’ dal termine con il portiere di movimento ma la retroguardia lucana controlla bene e con Pulvirenti al 16’05” centra il bersaglio grosso a porta sguarnita. Il finale di gara serve solo per aggiornare il tabellino, con la tripletta personale di Cesaroni al 18’43” e il timbro di Persec, su assist di Cutrignelli al 19’55”. Una debacle che lascia molte riflessioni in casa Vitulano Drugstore C5 Manfredonia, ancora desolamente a 1 punto in classifica e che da questa sera è in silenzio stampa, per cercare di riordinare le idee, lavorare e correggere gli errori.

 

Tabellini:

VITULANO DRUGSTORE C5 MANFREDONIA- OPIFICIO 4.0 CMB MATERA  3-7

RETI: 4’05”Well, 5’15” Santos, 7’49” Cesaroni, 12’55” Santos, 19’24” Oitomeia, 1’32”st Cesaroni, 2’37” st Boaventura, 16’05” st Pulvirenti, 18’43” st Cesaroni, 19’55”st Persec.

Vitulano Drugstore C5 Manfredonia: Lupinella, Caputo, Boaventura, Well, Caruso, Soloperto, Bartilotti, Persec, Pesante, Raguso, Boutabouzi, Cutrignelli, Crocco, Canabarro. All. Monsignori.

Opificio 4.0 Cmb Matera: Weber, Josete, Stazzone, Pulvirenti., Santos, Perrucci, Strippoli, Braga, Leitao, Hrkac, Arvonio, Cesaroni, Oitomeia, Di Pietro. All. Nitti.

 

Ammoniti: Josete, Well, Oitomeia, Braga, Boutabouzi

 

 

Arbitri: sig. Di Lorenzo sez. Brindisi, sig. Tariciotti sez. Ciampino

Crono: sig. Losacco sez. Bari

 

Area comunicazione- Futsal Communication

Articolo presente in:
Calcio a 5 · News · Sport

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

MANFREDONIA VIDEO