Lunedì 27 Maggio 2024

Il Manfredonia calcio torna a vincere al Miramare

0 0

Si potrebbe dire “dopo tanto peregrinare” il Manfredonia, da domenica 6 febbraio, è tornato a giocare le proprie gare casalinghe allo stadio “Miramare”. Giustizia è stata fatta!  Alla fine il lavoro iniziato dall’ex presidente, Gianni Rotice, e completato dal suo successore, Michele D’Alba, ha dato il tanto atteso risultato: giocare al Miramare. La scelta è stata tanto importante se si pensa alle proibitive temperature dei prossimi mesi nella vicina Monte Sant’Angelo e alle obiettive difficoltà per tifosi ed addetti ai lavori a seguire il Donia. Ringraziano anche le squadre giovanili costrette ad emigrare a Troia, la Juniores, e a San Giovanni Rotondo, Allievi e Giovanissimi. Sul fronte campionato, la prima nella “fossa dei leoni” non è stata fortunata: sconfitta contro un organizzato Canosa. Dopo il pari di Stornarella, il recupero casalingo contro il San Severo, ha ridato punti, gol e la vittoria tanta attesa sul campo “amico”.  La prima per il neo presidente, Michele D’Alba. Due reti dell’intramontabile Pasquale Trotta hanno messo al tappeto un giovane e motivato San Severo. Mister Franco Cinque si è lamentato degli arbitri delle ultime due sconfitte che hanno tolto punti importanti ai sipontini. In classifica i 28 punti del Manfredonia, lasciano il Donia in un limbo anomalo, senza possibilità di pensare alla serie D e con la certezza di un’altra stagione nella massima serie regionale che il prossimo anno tornerà ad essere unificata. Finalmente si ridà dignità e fascino al torneo ritenuto il migliore a livello nazionale. Domenica 20 febbraio a Manfredonia sarà di scena il Vieste. Ancora un derby che vedrà Mister Franco Cinque opposto al suo ex calciatore Francesco Sollitto. Inizio alle ore 18.00.

di Antonio Baldassarre

Articolo presente in:
Manfredonia calcio · News · Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
 
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com